Ultime notizie:

Giorgio Gori

    L'Italia dei sindaci marcia a Milano, in 600 con la senatrice Segre

    Con indosso la fascia tricolore primi cittadini del nord e del sud, di Comuni grandi e piccoli, di centrodestra e centrosinistra, in fascia tricolore hanno marciato con la senatrice a vita superstite dell'Olocausto partecipando alla manifestazione "L'odio non ha futuro", promossa da Anci, Ali e Upi, nel centro di Milano, da piazza Mercanti a piazza della Scala

    Unesco, Bergamo e Biella sono le due nuove "città creative" per l'Italia

    Bergamo per la sezione gastronomia e Biella per la categoria artigianano e arte popolare si aggiungono alle altre nove realtà italiane già inserite nell'elenco delle città creative: Milano, Bologna, Pesaro, Parma, Alba, Torino, Carrara e Fabriano. In tutto il mondo ora sono 246 le creative cities Unesco

    – di C.A.F.

    Vocazione maggioritaria e riforma Ue: la via stretta dei «liberal» del Pd senza Renzi

    Il Pd deve continuare ad essere - avvertono Morando e Tonini nelle relazioni di apertura e di chiusura della due giorni di Orvieto - la casa comune dei riformisti italiani oppure semplicemente il Pd non ha più ragione di esistere. Riforma della Ue e democrazia decidente: da queste due direttrici passa per i "liberal" dem la sopravvivenza del riformismo

    – di Emilia Patta

    Milano-Cortina, la vittoria dell'asse Lega-Pd peserà sul futuro del governo

    A Losanna ha vinto l'asse Lega-Pd e ha perso il partito del No di cui si è fatto interprete il M5s. Chissà se (ma la storia, è noto, non si fa con i "se") potendo tornare indietro, Luigi Di Maio eviterebbe di ritrovarsi oggi costretto a guardare in tv l'esultanza leghista di Giancarlo Giorgetti e

    – di Barbara Fiammeri

    L'accelerazione di Calenda e la competition di Renzi

    Il meno che si possa dire, a due giorni dalla proclamazione dei risultati delle elezioni europee che hanno fotografato il Pd secondo partito dopo la Lega e il tracollo del M5s, è che la tregua a Largo del Nazareno sia finita. E a differenza che in passato, quando le critiche e le scissioni sono

    – di Emilia Patta

    Piemonte al centrodestra, a giugno 15 città al ballottaggio

    Le regionali (limitate al Piemonte, passato di mano dal centrosinistra al centrodestra), e le comunali in altri 3.779 Enti locali (21 con più di 15mila abitanti) sparsi in tutta Italia (tra cui 118 comuni in Friuli Venezia Giulia; e 7 in Trentino-Alto Adige) dove il Pd ha generalmente retto bene al

    – di Vittorio Nuti

    Europee, perché le città votano il Pd e la provincia la Lega

    Nella provincia di Bergamo, vecchio feudo leghista, l'exploit di Salvini alle Europee ha sfiorato il plebiscito: il 51,1% dei consensi, sopra di 30 punti percentuali rispetto al 19,8% del Partito democratico. Un dato quasi moderato rispetto ai picchi di oltre il 65% raggiunti nei microcomuni che

    – di Alberto Magnani

    Comunali in 25 capoluoghi: 2 giunte uscenti su 3 sono del centrosinistra

    Il 26 maggio non si vota solo per le europee. Ci sono le regionali in Piemonte. E ci sono circa 3.800 (la metà del totale) di Comuni chiamati al rinnovo del sindaco e del consiglio. L'attenzione sarà soprattutto sulle metropoli: sono 25 i capoluoghi di provincia alle urne. Nella maggior parte dei

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Dalla foto con il mitra agli striscioni rimossi, le ultime scivolate di Salvini

    Prima la foto pubblicata la domenica di Pasqua dal suo spin doctor, il guru del web Luca Morisi, che ritrae Matteo Salvini mentre imbraccia un'arma. Poi la sfilza di finti fan che "a tradimento" gli hanno chiesto di scattare un selfie con lui, salvo poi cogliere l'occasione per criticarlo per le

    – di Andrea Carli

1-10 di 121 risultati