Ultime notizie:

Gino Martinoli

    Le due Italie e il "fattore umano" di Giulio Pastore

    Sergio Zoppi mi ha scritto un biglietto ricordandomi la giornata trascorsa qualche mese fa a Palazzo Spada, splendida sede del Consiglio di Stato a Roma, per ricordare la figura di Gabriele Pescatore, che ben conoscono le lettrici e i lettori di questa rubrica perché è una figura-chiave del

    Umanista nell'industria

    Sandro Gerbi ricostruisce magistralmente la carriera di Giovanni Enriques tra gli anni Quaranta e Ottanta, dal suo esordio in Olivetti alla guida della Zanichelli - Approdò all'azienda di Ivrea dopo l'8 settembre 1943 e la lasciò nel 1952 per contrasti con Adriano: i dipendenti erano passati da 800 a 12mila

    – Marco Onado

    Il Censis: il Sud si è rinsecchito

    Cosa resta del Mezzogiorno? Poco, anzi nulla. Poiché il Sud si è "rinsecchito", si legge nel rapporto che il Censis ha presentato ieri nell'ambito della giornata dedicata a Gino Martinoli - tra i fondatori del Censis - dal titolo "La crisi sociale del Mezzogiorno" alla presenza del presidente Giuseppe De Rita e del direttore generale Giuseppe Roma. Il Censis usa un modo elegante per dire tante cose tutte insieme: che il Sud ha perso in questi anni energie, sostanza. Un Sud dimenticato che «si è ...

    – Nino Amadore

    La crisi affonda l'industria del Sud

    Cosa resta del Mezzogiorno? Poco, anzi nulla. Poiché il Sud si è "rinsecchito", si legge nel rapporto che il Censis ha presentato ieri nell'ambito della

    – di Nino Amadore

    Così ci uccisero il futuro

    E' singolare (o forse no) che mentre le celebrazioni dei 150 anni di Unità d'Italia sono prevalentemente rivolte al passato, mezzo secolo fa si guardasse molto,

    – di Gilberto Corbellini

    Cura dimagrante per il terziario

    In Italia, l'economia terziaria vale mille miliardi di euro. Un indotto che dà lavoro a 15,5 milioni di persone (2,9 milioni di aziende) e che non è stato

    – di Claudio Tucci