Persone

Gianroberto Casaleggio

Gianroberto Casaleggio nato a Milano il 14 agosto del 1954 è deceduto sempre a Milano il 12 aprile del 2016, è stato un imprenditore attivo nel settore informatico, il suo nome era legato al Movimento 5 Stelle (M5S) di cui è stato cofondatore insieme a Beppe Grillo

Diplomatosi in informatica, si iscrive alla facoltà di Fisica ma abbandona gli studi senza conseguire la laurea, quindi nei primi anni '80 entra come progettista di software nell'azienda Olivetti di Ivrea, guidata da Roberto Colaninno.

Successivamente diventa amministratore delegato della Webegg S.p.A., società che offriva consulenza ad aziende private ed alla pubblica amministrazione a proposito del loro posizionamento in rete.

Nel 2003 lascia l'incarico in Webegg S.p.A. per ricoprire altre cariche societarie in società controllate da Telecom Italia, quali Telemedia Applicazioni e Software Factor.

Nel 2004 fonda, insieme ad ex dirigenti di Webbeg, la Casaleggio Associati s.r.l. e nel 2005 è curatore, insieme al figlio Davide, del blog di Beppe Grillo.

Tra il 2007 ed il 2008 è consigliere a titolo gratuito del Ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro per lo studio delle attività inerenti alla comunicazione istituzionale nel Governo Prodi II.

A partire dal 2010 diventa l'ideologo del "grillismo" e fonda con Beppe Grillo il Movimento 5 Stelle, di cui pianifica le strategie e per il quale contribuisce a scrivere il "Non statuto", ossia il complesso di regole che devono essere seguite per selezionare le candidature ed una volta eletti per regolare la condotta dei rappresentanti del movimento.

Nel 2011 scrive con Beppe Grillo, "Siamo in guerra. La rete contro i partiti. Per una nuova politica", in cui presenta la sua visione politica ed i principi cardine del nascente M5S.

Casaleggio riteneva che il ruolo del web nella comunicazione politica sarebbe diventato via via sempre più importante, tanto da preconizzare, in un video tuttora presente su You Tube, che nel 2054 vi sarebbe stato l'avvento di un supergoverno planetario, retto da un sistema di democrazia diretta e privo di partiti politici.

Nel 2013 ha scritto insieme a Dario Fo e Beppe Grillo il libro "Il Grillo canta sempre al tramonto - Dialogo sull'Italia e il Movimento 5 Stelle".

Casaleggio era padre di due figli, Davide e Francesco nati da due diverse relazioni, si è spento nelle prime ore del 12 aprile 2016 presso l'istituto Scientifico Auxologico di Milano, dove era ricoverato in seguito ad una lunga malattia.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Imprese | Beppe Grillo | Gianroberto Casaleggio | Milano | Olivetti | Roberto Colaninno | Dario Fo | Pubblica Amministrazione | Telecom | Antonio Di Pietro | Webegg | Stelle | Casaleggio Associati |