Ultime notizie:

Gianpietro Manenti

    Caos Parma: indaga pure l'Antimafia di Bologna

    Non c'è pace per il Parma. Nella complicata vicenda legata al club emiliano vuole vederci chiaro anche la Procura Antimafia di Bologna che sta indagando su uno strano flusso di denaro veicolato all'interno del club. I magistrati della direzione distrettuale del capoluogo hanno quindi incontrato il

    – a cura di Datasport

    Parma, Manenti: "I soldi ci sono". Ma Leonardi si dimette

    "I soldi ci sono sempre stati, vanno solo girati sul conto del Parma. Dobbiamo accelerare i tempi e lo faremo nei prossimi giorni". Gianpietro Manenti esce allo scoperto e prova a dare un po' di fiducia al club, garantendo il massimo impegno per cercare di salvare i crociati: "Nei prossimi giorni

    – a cura di Datasport

    Manenti: «A Genova il Parma giocherà. Dalla Lega non mi aspetto niente»

    «Domenica il Parma gioca. L'incontro col sindaco è confermato. I giocatori non si pagheranno la trasferta, è tutto già a posto. Non porto i libri in tribunale per il fallimento perché abbiamo un piano preciso. Dalla Lega non mi aspetto nulla, niente, andremo avanti con le nostre forze». Lo dice