Persone

Gianni Infantino

Gianni Infantino è nato il 23 marzo del 1970 a Briga (Svizzera) ed è un dirigente sportivo italiano naturalizzato svizzero, che riveste attualmente la carica di presidente della FIFA. Essendo nato in Svizzera da genitori italiani, possiede la doppia cittadinanza italiana e svizzera.

Laureatosi in Giurisprudenza, è diventato procuratore legale e si è specializzato in diritto sportivo.

Ai principi del 2000 ha iniziato a lavorare per la Union of European Football Associations (UEFA), divenendone nel 2004 direttore della divisione Affari Legali e Licenze per club e nel 2007 vice segretario generale.

Nel 2009 ha assunto l'incarico di segretario generale della UEFA, per conto della quale, tra l'altro, ha gestito i rapporti con la Commissione europea e con il Consiglio europeo.

Nell'ottobre del 2015, in seguito alle dimissioni del presidente della Fédération Internationale de Football Association (FIFA) Sepp Blatter, comincia a circolare il suo nome quale probabile successore al prestigioso incarico.

Il 26 febbraio del 2016 viene eletto, al secondo scrutinio, nuovo presidente della FIFA, per il triennio 2016-2019.

Gianni Infantino è sposato ed è padre di quattro figlie.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Gianni Infantino | Segretario generale | Fifa | Uefa | Fédération Internationale de Football Association | Consiglio Europeo | Svizzera | Sepp Blatter | Affari | Union of European Football Associations |

Ultime notizie su Gianni Infantino

    Coronavirus, la Fifa aiuta le federazioni con un piano da 150 milioni

    Un piano da 150 milioni di dollari per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. La Fifa ha pronto un programma di risanamento per le 211 federazioni affiliate, alle prese con la pandemia di Covid-19. Il progetto verrà esposto nei prossimi giorni e prevederà la distribuzione di una somma pari a poco meno di 140 milioni di euro, oltre ad altre misure quali il pagamento immediato delle somme previste per la partecipazione al programma Forward 2.0 sia per il 2019 che per il 2020, sebbene la seconda tra...

    – Marco Bellinazzo

    Coronavirus, le linee guida della Fifa dal mercato agli accordi sugli stipendi

    Scadenze contrattuali posticipate e sessione estiva di mercato da ricollocare a seconda dell'avvio della nuova stagione. La Fifa ha tracciato le linee guida per i club e le federazioni a seguito degli stravolgimenti dovuti alla pandemia di Covid-19. L'emergenza Coronavirus non ha risparmiato il mondo del calcio, che pensa però anche alle basi da gettare per la ripartenza, pur non avendo ancora certezza sui tempi. Per questo, più che delle direttive, quelle della Fifa sono delle indicazioni prett...

    – Marco Bellinazzo

    La Fifa presenta "The Vision": maggiori ricavi e più investimenti entro il 2023

    Un quadriennio per cambiare il calcio. Con queste parole Gianni Infantino, presidente della Fifa, ha presentato "The Vision 2020-2023: Making Football Truly Global", il documento con cui la federazione internazionale intende gettare le basi ad un progetto di quattro anni per la gestione del sistema calcistico a livello globale. Undici punti con i quali la Fifa si pone i propri obiettivi per l'immediato: "L'organizzazione - ha dichiarato Infantino - ha subito alcune riforme di governance e ha ado...

    – Marco Bellinazzo

    Il Tas conferma il sistema "chiuso" della Major league soccer senza promozioni e retrocessioni

    Il Tribunale dello Sport di Losanna, lo scorso 3 febbraio, ha respinto il ricorso presentato nel 2017 da due club di seconda divisione, Miami FC e Kingston Stockade FC, nei confronti della US Soccer Federation, della Concacaf e della Fifa, per ottenere l'obbligatorietà anche negli Usa, secondo il principio fissato dall'Articolo 9 del Regolamento in base al quale l'accesso a un campionato può avvenire soltanto per meriti sportivi.  Il principio non è stato introdotto all'atto della fondazione ...

    – Marco Bellinazzo

    Dalla Fifa stop alle commissioni "esorbitanti": ma ecco cosa temono di più i superagenti

    La Fifa dichiara guerra ai Superagenti, al potere che hanno assunto nella governance del football e alle loro sontuose commissioni. Questi ultimi, forti di portafogli che hanno ormai superato il  miliardo di valore,  non stanno a guardare però e già si preparano a impugnare il regolamento restrittivo che l'organo di governo del calcio mondiale dovrebbe  varare entro l'anno. Supercommissioni Nel 2019 agenti e intermediari hanno incassato soltanto nell'ambito  dei trasferimenti internazionali - ...

    – Marco Bellinazzo

    Il nuovo "global football" di Gianni Infantino e la guerra tra Fifa, Uefa, Leghe e top club

    "Il calcio sta cambiando: fino a 50 anni fa era strettamente nazionale; poi venne la componente continentale; ora i club sono forze globali. Ma abbiamo 10 o 12 club di cinque paesi europei che sono a un certo livello e il resto del mondo è molto, molto indietro. La mia visione è che dovremmo avere 50 club di tutti i continenti che sono più o meno allo stesso livello". Il presidente della Fifa, Gianni Infantino, a Doha per celebrare la Club World Cup 2019, ha ulteriormente ampliato  la visione ...

    – Marco Bellinazzo

1-10 di 108 risultati