Le nostre Firme

Gianni Dragoni

Caporedattore, inviato |  @gianni_dragoni |

Gianni Dragoni è nato a Fusignano (Ravenna) il 26 ottobre 1957 e vive a Roma, dove si è laureato in giurisprudenza all'Università La Sapienza, tesi in diritto civile, relatore il prof. Stefano Rodotà. Giornalista professionista da gennaio 1984, è caporedattore-inviato del quotidiano «Il Sole 24 Ore», nel quale lavora dal 1985. Ha cominciato l'attività giornalistica nel 1982 all'agenzia Ansa, all'archivio elettronico e come cronista parlamentare. Cura anche la rubrica «Poteri deboli» su «IL», mensile del Sole 24 Ore. A partire dal 2011 ha collaborato con Michele Santoro: per quattro anni (fino al 2015) nella trasmissione televisiva “Servizio Pubblico”, con editoriali settimanali di economia, nel 2018 è stato autore e collaboratore della trasmissione “M”, su Raitre. Nel 2009 ha vinto il Premiolino. Ha pubblicato tre libri e tre e-book, editore Chiarelettere: “La paga dei padroni” (con Giorgio Meletti, 2008) sugli stipendi dei nostri manager, banchieri, imprenditori, “Capitani coraggiosi” (2011) sulla privatizzazione di Alitalia e i «patrioti» chiamati da Silvio Berlusconi nel 2008, “Banchieri & compari” (2012) sulla crisi economica, la crisi del debito pubblico e delle banche. Gli e-book sono “Alta rapacità” (2012), un'inchiesta che ha anticipato la parabola miliardaria di Luca Cordero di Montezemolo, Diego Della Valle e Gianni Punzo, entrati nell'affare dell'alta velocità ferroviaria investendo un solo milione di euro, “Ilva, il padrone delle ferriere” (2012) sull'ascesa, le potenti amicizie e i metodi di Emilio Riva, “Ligresti story” che racconta chi sono i Ligresti, l'ennesimo, ma non ultimo, (cattivo) esempio del capitalismo relazionale di cui è “ricca” l'Italia. Il Blog “Poteri deboli”, che ha fondato nel maggio 2017, è la prosecuzione e l'approfondimento di questi argomenti. I contenuti del blog impegnano solo l'autore.

  • Luogo: Roma
  • Lingue parlate: italiano, inglese, francese
  • Argomenti: economia, finanza, industria aerospazio, difesa, industria ferroviaria, trasporto aereo, grandi aziende pubbliche, privatizzazioni, bilanci società di calcio, stipendi manager, governance società quotate, conflitti d'interesse

Ultimo aggiornamento 02 maggio 2019

Ultimi articoli di Gianni Dragoni

    Alitalia, Mise: per offerta tempo fino al 15 luglio. Salvini boccia Lotito

    Claudio Lotito non fa volare Alitalia. La proposta del proprietario della Ss Lazio di entrare nella cordata con Fs, Delta e Mef finora non è stata presa in considerazione, mentre il Mise ha prorogato in extremis di un altro mese, dal 15 giugno al 15 luglio, il termine per la presentazione

    – di Gianni Dragoni

    La Lazio di Lotito, slalom tra i debiti e stipendi pagati in ritardo

    Senatore per una notte, prima di scoprire che l'elezione il 4 marzo 2018 era una «fake news», Claudio Lotito ha una scadenza fissa che deve rispettare: ogni anno il primo aprile deve pagare al fisco 5,65 milioni di euro. Non è un pesce d'aprile. E dovrà continuare a farlo fino al 2028. E' l'impegno

    – di Gianni Dragoni

    Alitalia, Lotito presenta un'offerta per la compagnia di bandiera

    Confusione Alitalia. Claudio Lotito, presidente e azionista di maggioranza della Ss Lazio, ha annunciato di aver formalizzato un'offerta «riservata» di acquisto per Alitalia. Lotito lo ha dichiarato all'Ansa. Risulta che una lettera Lotito l'ha effettivamente mandata a chi segue la procedura di

    – di Gianni Dragoni

    L'aereo del futuro a forma di V, progetto olandese finanziato da Klm

    Un aereo gigantesco a forma di V, con due cabine passeggeri posizionate nelle ali, per voli a lungo raggio. É il progetto futuristico sviluppato in Olanda dall'università tecnologica di Delft (Tu Delft) e finanziato dalla compagnia Klm. L'obiettivo è ridurre l'inquinamento. Secondo i proponenti il

    – di Gianni Dragoni

    Alitalia, «cassa almeno per un anno». Lufthansa conferma il suo interesse

    I soldi in cassa di Alitalia a fine maggio si sono ridotti a 460 milioni di euro, rispetto ai 486 milioni di febbraio. L'aggiornamento è stato fatto da Stefano Paleari, uno dei tre commissari della compagnia, a margine dell'assemblea Iata. L'allungamento dei tempi della cessione alimenta le

    – di Gianni Dragoni

    Air Italy: «Accordo con Alitalia per i voli da Olbia»

    SEUL - Air Italy sta "finalizzando i dettagli tecnici" per avviare voli senza contributi pubblici da Olbia a Malpensa, "in accordo con Alitalia e la Regione Sardegna". Lo dice Rossen Dimitrov, Chief operating officer (Coo) della compagnia sardo-qatariota (Qatar Airways ha il 49%), a margine

    – dal nostro inviato Gianni Dragoni

    Delta: «Pronti ad investire in Alitalia. Entro pochi mesi una soluzione»

    SEUL - La compagnia americana Delta Airlines ha confermato per la prima volta ufficialmente che intende «investire nella ricapitalizzazione dell'Alitalia» e ritiene che «entro pochi mesi» ci potrà essere una soluzione. L'amministratore delegato, Ed Bastian, ha parlato a margine dell'assemblea della

    – dal nostro inviato Gianni Dragoni

1-10 di 746 risultati