Ultime notizie:

Gianluigi Dotti

    A scuola l'aumento si ferma a 90 euro

    Nella Smorfia della scuola il rinnovo fa 90. Come l'aumento medio che spetterebbe ai circa 850mila docenti italiani (precari inclusi) in virtù del nuovo Ccnl 2019-2021 del comparto Istruzione e ricerca, disegnato dal ministro della Pa, Renato Brunetta: un maxi-bacino con 1,2 milioni di addetti. In

    – di Eugenio Bruno e Claudio Tucci

    Contratto scuola, ai prof aumenti tra 60 e 160 euro

    Ai 92-93 euro lordi (60 netti) attesi dal contratto si aggiunge il taglio al prelievo fiscale, che vale 100 euro aggiuntivi in busta paga fino a 28mila euro e porta così il totale a 160

    – di Eugenio Bruno e Claudio Tucci

    In arrivo per i docenti aumenti da 60 a 160 euro

    Aumenti di stipendio in vista per i prof italiani. Come per gli altri comparti della Pa; probabilmente più che negli altri comparti perché, con poco più di 30mila euro lordi di retribuzione media annua secondo l'ultimo aggiornamento dell'Agenzia Aran, il mondo della scuola dovrebbe beneficiare

    – di Eugenio Bruno e Claudio Tucci

    Docenti introvabili al Nord, supplenze verso 120/130mila

    Passano gli anni, cambiano i governi ma, anche quest'anno, all'indomani dell'avvio delle lezioni, molte cattedre, specie nelle regioni del Nord, resteranno vuote ancora per diverse settimane, in attesa dei supplenti.

    – di Claudio Tucci

    Virtuali due assunzioni su tre: i buchi coperti dalle supplenze

    Passano gli anni, cambiano i governi ma, anche quest'anno, a una manciata di giorni dalla ripartenza in presenza della scuola, molte cattedre, specie nelle regioni del Nord, resteranno vuote, in attesa dei supplenti. All'annuncio ieri del ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, di aver

    – di Claudio Tucci

    Caccia a 500 milioni per l'aumento ai prof: nel mirino la card formazione

    E' vero che sei mesi nella politica italiana spesso equivalgono a un'era geologica. Ma è altrettanto vero che le promesse di un aumento a tre cifre per i docenti hanno finora accomunato il ministro dell'Istruzione entrante (il pentastellato Lorenzo Fioramonti) e l'uscente (leghista Marco Bussetti).

    – di Eugenio Bruno e Claudio Tucci

    Parte il nuovo anno ed è subito emergenza: introvabili 23mila prof

    A Brescia e provincia, in diversi istituti superiori, stanno facendo capolino in cattedra giovani appena usciti dall'università, non solo sul sostegno, ma anche in materie "core" come italiano e matematica. A Bologna, nei tecnici e professionali, sono introvabili gli ingegneri elettronici e

    – di Claudio Tucci

1-10 di 12 risultati