Ultime notizie:

Gianluca Briguglia

    Il grande crack di Firenze

    Non sarà certamente il primo grande crack della storia della finanza, ma le spettacolari bancarotte dei banchieri fiorentini e dello stesso Comune di Firenze, negli anni '40 del Trecento, marcarono profondamente l'immaginario dei contemporanei e condussero a un riordino di assetti e a soluzioni

    – di Gianluca Briguglia

    Un teologo per il Principe

    Tra le tante figure d'intellettuale del Medioevo, quella di Egidio Romano (1247-1316) ha una sua straordinarietà. Ancora giovane teologo, nel 1277, perde il suo insegnamento all'università di Parigi perché viene coinvolto nelle censure ecclesiastiche che si abbattono sugli aristotelici

    – di Gianluca Briguglia

    Quanto sono nobili i non protagonisti

    Tutti si ricordano di Edipo, di come uccise il re Laio a Tebe - senza sapere che fosse suo padre -, e di tutte le conseguenze tragiche che conseguirono a quel gesto. Ma nessuno pensa mai al pastore che aveva accolto Edipo infante. Il bambino Edipo avrebbe dovuto essere ucciso, proprio per ordine di

    – di Gianluca Briguglia

    Aspettando il primo sguardo (- 9 settimane alla nascita)

    Viene in mente più volte nei mesi che precedono la nascita, ma il darsela a gambe non è un'opzione. Però potete fantasticarci sopra. L'unica risoluzione che prenderete sarà quella di giocare a calcetto tutti i mercoledì. Il problema però resta, cioè la solitudine dei futuri padri. Si manifesta a

    – diario di Gianluca Briguglia

    I luoghi dell'economia nel Medio Evo

    Nonostante le semplificazioni dell'industria culturale (peraltro in certo modo legata alle forme romantiche che hanno contribuito a generarla), certo preziose e affascinanti, ma spesso unilaterali se non erronee, il pensiero medievale ormai da decenni, forse da quasi un secolo, è oggetto di

    – di Gianluca Briguglia

    Popolare o populista?

    Ormai da qualche anno è entrata nel lessico dell'industria culturale anche l'espressione "pop filosofia". Il primo a usarla fu forse Gilles Deleuze, negli anni '70, che secondo il filosofo belga Laurent de Sutter - anch'egli originalmente ascritto alla famiglia della filosofia pop - coniando

    – Gianluca Briguglia

    Come cambia il Sacro

    Le immagini hanno spesso avuto un valore politico e hanno fatto parte molte volte di strategie articolate di comunicazione ideologica. Basti pensare all'arte sovietica o ai bellissimi manifesti della Cina maoista e postmaoista. Del resto le immagini hanno la capacità di trasformare la percezione

    – Gianluca Briguglia

    Marie Curie muove l'Europa

    L'insieme delle azioni "Marie Sklodowska-Curie" costituisce uno dei programmi di finanziamento alla ricerca più noti e più attivi della Commissione Europea. E forse l'azione più di successo - e più amata dai ricercatori nel loro percorso iniziale e nel loro primo consolidamento - è quella dei

    – Gianluca Briguglia

    Strumenti per shock strutturali

    Il carattere predittivo delle discipline economiche è sempre stato oggetto di aspettative taumaturgiche, diffidenze profonde, entusiasmi dogmatici, ostilità ideologiche: tutti atteggiamenti unilaterali, orientati spesso da precomprensioni più generali. Ciò non toglie che da un lato la pretesa di

    – Gianluca Briguglia

1-10 di 27 risultati