Persone

Gianfelice Rocca

Gianfelice Rocca, nato a Milano nel 1948, è il presidente del gruppo Techint,
(Tenaris, Ternium, Tenova, Techint E&C, Tecpetrol e Humanitas) tra i leader mondiali nei settori della siderurgia, energia e infrastrutture.

Rocca è laureato con lode in Fisica all'Università di Milano e ha conseguito un PMD presso la Harvard Business School di Boston. Negli anni Novanta ha fondato l'Istituto Clinico Humanitas, ospedale policlinico e centro internazionale di ricerca e didattica. Da maggio 2004 a maggio 2012 è stato vicepresidente di Confindustria con delega all'Education, prima nella presidenza Montezemolo e poi in quella di Emma Marcegaglia.

Dal 2013 è presidente di Assolombarda (l'associazione delle imprese che operano nelle province di Milano, Lodi, Monza e Brianza). In Italia, siede nei board di Allianz SpA, Brembo SpA, Buzzi Unicem SpA. E’ anche membro dell'Advisory Board di Allianz Group, del Comitato esecutivo di Aspen Institute, dell'European Advisory Board della Harvard Business School e della Trilateral Commission. E' inoltre membro del Comitato Direttivo di EIT (Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia).

Presiede la Fondazione Rocca e la Fondazione Fratelli Agostino ed Enrico Rocca. Nel 2007 è stato nominato Cavaliere del Lavoro e nel 2009 gli è stata conferita la laurea ad honorem in Ingegneria Gestionale dal Politecnico di Milano. Nel 2010 ha ricevuto dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, il “Premio Leonardo 2009” per il contributo al rafforzamento della proiezione internazionale dell'Italia nei settori della siderurgia, energia e infrastrutture.

Ultimo aggiornamento 10 maggio 2017

Ultime notizie su Gianfelice Rocca

    Confindustria: con Bonomi torna Direttivo, tre delegati del presidente

    Tre le novità, le tre macroaree: per l'energia a Aurelio Regina come delegato del presidente, per il coordinamento e sviluppo delle relazioni con le organizzazioni europee di rappresentanza industriale a Stefano Pan come delegato del presidente, per le scienze della vita a Gianfelice Rocca come "special advisor".

    Africa, la sfida sanitaria farà bene al mondo

    E' la regione più povera del mondo. In Africa quasi 430 milioni di persone, circa un terzo del totale, vivono ancora in povertà assoluta, e 256 milioni - un quinto - sono denutrite.

    – di Gianfelice Rocca

    Industria 4.0, il rilancio passerà da uno stato più capace

    Il giusto rilancio di Industria (Impresa) 4.0 nel programma del governo chiama in causa la fantasia e la competenza dei neo ministri pentastellati allo Sviluppo economico (Stefano Patuanelli), all'Innovazione tecnologica (Paola Pisano) e all'Istruzione (Lorenzo Fieramonte) sotto la sorveglianza del

    – di Fabrizio Onida

    Corso per 50 allievi che unisce due vocazioni

    Faccio il medico? Oppure l'ingegnere? Non che le due vocazioni siano proprio sovrapponibili, ma ad ogni modo d'ora in poi gli "indecisi" non saranno più costretti a scegliere.

    – di Luca Orlando

    Arriva il medico 4.0

    Faccio il medico? Oppure l'ingegnere? Non che le due vocazioni siano proprio sovrapponibili ma ad ogni modo d'ora in poi gli "indecisi" non saranno più costretti a scegliere. Da settembre, a Milano, i giovani potranno infatti optare per MedTec School, nuovo corso di laurea risultato della

    – di Luca Orlando

    Gianfelice Rocca

    Presidente Techint«Nonostante la complessità del momento gli imprenditori rappresentano una risorsa per l'intero Paese. L'idea forte dell'intervento di Boccia è che occorre chiudere con il tatticismo. Quel tempo è finito. Ora serve uscire dallo stallo e avere un progetto di politica economica e

    Rocca: «giovani e conoscenza per ritrovare il sogno europeo»

    Ripartire dalla conoscenza e dalla ricerca. Puntando sui giovani per ricostruire un'identità e dare un futuro all'Europa. Il Piano Marshall che Gianfelice Rocca auspica come momento di riscatto e rilancio per il continente passa dalle infrastrutture, come ipotizzato qualche giorno fa da Marco

    – di Luca Orlando

    Humanitas cede gli asset immobiliari al gruppo Axa

    Gli immobili di Humanitas potrebbero presto cambiare proprietario. Secondo insistenti indiscrezioni di mercato, infatti, il polo ospedaliero che fa capo a Techint sarebbe in trattativa esclusiva con il gruppo assicurativo Axa per cedere gli asset immobiliari, valutati intorno ai 300 milioni di euro.

    – di P.De.

1-10 di 223 risultati