Ultime notizie:

Giancarlo Ricci

    Perché non possiamo dimenticare questi film del 2018

    Negli anni 70 Ron Stallworth (John David Washington), poliziotto afroamericano di Colorado Springs, già infilitrato nei movimenti di protesta nera, decide di compiere la stessa operazione di spionaggio con il Ku Klux Klan locale. E' così bravo nel fingere un impeto razzista provocatorio e violento

    – di Cristina Battocletti

    Cannes, Palma d'oro all'opera ironica e delicata di Hirokazu Kore-eda

    Si temeva fino all'ultimo che alla 71esima edizione del festival di Cannes dovesse trionfare il politically correct: la Palma assegnata a una donna con una giuria a maggioranza femminile e una presidente battagliera come Cate Blanchett. E invece ha vinto il cinema con Un affare di famiglia di

    – di Cristina Battocletti

    Cannes '71: Palma d'oro alla famiglia irregolare di Hirokazu Kore-eda. Agli italiani sceneggiatura e attore

    Si temeva fino all'ultimo che alla 71esima edizione del festival di Cannes dovesse trionfare il politically correct: la Palma assegnata a una donna con una giuria a maggioranza femminile e una presidente battagliera come Cate Blanchett. E invece ha vinto il cinema con Un affare di famiglia di Hirokazu Kore-eda, una pellicola di rara omogeneità e bellezza, gentile e ironica analisi del mondo infantile che tanto sta a cuore al regista giapponese, come ha dimostrato con Father and Son (2013) e Lit...

    – Cristina Battocletti

    Cannes '71: la favola noir del Canaro di Garrone conquista Cannes

    Il muso di un cane ringhia e abbaia a tutto schermo, inferocito dalle catene che lo costringono. La voce di un folletto di età incerta, forse millenaria, che pesca sottoterra, tenta con dolcezza di riportare l'animale alla ragione, tranquillizzandolo. Inizia così Dogman uno dei film più belli di Matteo Garrone, in cui si mescolano con equilibrio commovente e mai retorico tutti gli elementi che ricorrono nel cinema del regista romano: il reale che diventa sovrannaturale e viceversa, la malavita,...

    – Cristina Battocletti

    «Dogman», Garrone e l'eterna lotta tra l'uomo e la bestia (nell'uomo)

    Il muso di un cane ringhia e abbaia a tutto schermo, inferocito dalle catene che lo costringono. La voce di un folletto di età incerta, forse millenaria, che pesca sottoterra, tenta con dolcezza di riportare l'animale alla ragione, tranquillizzandolo. Inizia così Dogman uno dei film più belli di

    – di Cristina Battocletti

    Harley Davidson 2013: nessuna rivoluzione, qualche novità

    Puntuale come ogni anno Harley-Davidson ha presentato la gamma 2013. Diciamo subito che per i modelli che verranno commercializzati nell'anno del 110mo anniversario della casa motociclistica di Milwaukee, non ci sono eclatanti novità (neanche quest'anno, ad esempio, è arrivato il motore raffreddato

    – di Giancarlo Ricci

    Harley-Davidson, in sella alla Ultra Classic Electra Glide CVO

    Quando Ligabue scrisse una canzone intitolata "Tutti vogliono viaggiare in prima", probabilmente era appena sceso da una Harley Davidson Electra Glide, modello di punta della serie Touring della casa di Milwaukee.Grazie agli amici di Harley Davidson, anche noi abbiamo avuto la possibilità di

    – di Giancarlo Ricci

    Harley-Davidson, ecco le nuove «Special»

    In casa Harley-Davidson il termine "special" ha un significato decisamente diverso da quello che viene riportato nei dizionari. A Milwaukee, dove l'azienda americana ha sede, "special" è una parola molto più simile agli aggettivi "esagerato" od "opulento". Seguendo questa filosofia, Harley Davidson

    – di Giancarlo Ricci