Ultime notizie:

Gian Luca Rana

    Dal pastificio Rana il 25% di stipendio in più a chi resta a produrre

    Ad annunciarlo ieri è stato Gian Luca Rana, numero uno del pastificio veronese, che per questa operazione ha messo a disposizione in tutto 2 milioni di euro. ... Gian Luca Rana ha inoltre stipulato una polizza assicurativa a favore di tutti i dipendenti, compresi quelli in smart working, in caso di contagio da Covid-19. ... Nei giorni scorsi la famiglia Rana si era anche attivata per sostenere gli ospedali del territorio, con una donazione di 400mila euro per l'acquisto di apparecchiature...

    – di Micaela Cappellini

    Coronavirus, Giovanni Rana premia il lavoro dei dipendenti con aumenti del 25%

    «Gian Luca Rana, amministratore delegato del Pastificio Rana, ha varato un piano straordinario di aumenti salariali, del valore di due milioni di euro – recita una nota del Pastificio Rana – come speciale riconoscimento dell'impegno dei 700 dipendenti presenti nei cinque stabilimenti in Italia che stanno garantendo, anche in questo momento così difficile, la continuità negli approvvigionamenti alimentari».

    – di E.Sg.

    Verona laboratorio per smart city e industria 4.0

    Bauli: il 70% del valore aggiunto della provincia arriva dalla manifattura. Innovation Days in Veneto Zaia: in questa regione ci sono 600mila partite Iva

    – di Laura Cavestri

    Prima commessa a Palo Alto per Simeon, un corso per operatori esteri, internazionalizzazione di un tortellino #AziendeConLaValigia

    Simeon costruirà a Palo Alto nella Silicon Valley, dove ha ottenuto la sua prima commessa negli USA. Manifattura, tecnologia e design italiano, quindi, si affermano nel territorio dell'innovazione e del design tecnologico: sono qui le sedi di Apple, Google, dei social Facebook e Linkedin, qui l'Università di Standford. "Questa commessa - dichiara il presidente Marco Simeon - è il frutto di un intenso lavoro di ricerca e studio del mercato USA iniziato qualche anno fa. Un obiettivo fissato dal p...

    – Barbara Ganz

    La scelta fra investire in Italia o all'estero, spiegata da chi ha raddoppiato l'azienda a Verona e - contemporaneamente - negli Usa

    Sabato scorso, a Vicenza, mille imprenditori si sono riuniti dell'assemblea della Confindustria territoriale: rappresentavano una provincia che è in crescita, e la terza fra le province italiane - dopo Milano e Torino - per valore dell'export, ma la prima per export pro capite. Una accesa polemica a distanza via Twitter ha di fatto tolto spazio alle - molte - idee, ai progetti, alle proposte che qui si sono messe a confronto. E anche alle testimonianze, quelle capaci di rispondere a molte delle...

    – Barbara Ganz

    La cura dimagrante di Nestlé: cede lo stabilimento della pasta fresca a Rana

    Orami è chiaro Nestlé Italia si concentrerà su pochi business, sostanzialmente cioccolato e pizze surgelate. Ed è giusto così visto che i risultati negli ultimi anni sono stati deludenti: 43 milioni persi nell'ultimo biennio. Nestlé Italiana ha annuncia di aver sottoscritto oggi con Pastificio Rana l'accordo preliminare per la cessione del ramo d'azienda dello stabilimento di Moretta (Cuneo) alla società veronese, big internazionale nel mercato della pasta fresca. L'acquisizione riguarda tutti g...

    – Emanuele Scarci

    Il salto di Rana in Italia e negli Stati Uniti: quasi pronto il secondo stabilimento americano

    Il mercato americano traina la crescita di Rana. Dopo un avvio lento, la pasta fresca ripiena piace sempre di più agli americani e la multinazionale veronese sta per completare, con un investimento di 20 milioni di euro, il secondo stabilimento a Chicago, con annesso un centro ricerche. L'azienda accelera anche sugli investimenti in Europa: ha destinato 21 milioni al rafforzamento produttivo e al centro ricerche veneto di San Giovanni Lupatoto. L'anno scorso il gruppo Rana (produce pasta ripien...

    – Emanuele Scarci

    Hollywood & tortellini: Giovanni Rana dà il via in Usa a una campagna di comunicazione da Oscar e incentiva il turismo a Verona

    Se ne parlava da qualche tempo (si veda Grand Tour/IlSole24Ore del 13 luglio 2016) ora è on air la campagna di comunicazione di Giovanni Rana made in Hollywood. Cresce il peso del business americano per l'azienda veronese portabandiera nel mondo della pasta fresca made in Italy. E così Giovanni Rana, che è un testimonial naturale come forse neppure un consumato attore potrebbe - grazie alla sua spontanea gioviale carica comunicativa - si esalta ancor di più tra i set del grande schermo e le atmo...

    – Vincenzo Chierchia

    Il 50,1% della Giovanni Rana nella cassaforte della Aletti Fiduciaria

    Giovanni Rana si rifugia dietro lo schermo di una fiduciaria, esattamente la Aletti Fiduciaria. Il pastaio più conosciuto dagli italiani, il 78enne Giovanni, ha infatti intestato fiduciariamente, alla fine del 2014, una quota del 50,18% del Pastificio Rana e lasciandone a suo nome soltanto il 2,5%.   Un'altra quota del 42,4% fa capo al figlio 50enne Gian Luca, nelle cui mani è passata la gestione dell'azienda. Il resto alla Pastifico Rana spa. Perchè affidarsi a una fiduciaria? Con l'intes...

    – Emanuele Scarci

1-10 di 16 risultati