Persone

Gian Luca Galletti

Gian Luca Galletti è nato il 15 luglio del 1961 a Bologna ed è un politico italiano, dal 22 febbraio del 2014 riveste la carica di Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, prima nel Governo Renzi ed attualmente in quello Gentiloni.

Lauratosi in Scienze Economiche e Commerciali, è diventato Dottore Commercialista e Revisore Ufficiale dei Conti ed ha esercitato in Bologna, a partire dal 1989, la libera professione di Commercialista in ambito fiscale, civilistico e societario, per primarie società ed istituti di credito.

Consigliere comunale al Comune di Bologna dal 1990 al 2009, è stato Assessore al Bilancio, Programmazione Economica, Entrate e Patrimonio, Assetti Societari e Privatizzazioni dal luglio 1999 al giugno del 2004.
Dal 2003 al 2005 è stato componente dell'Alta Commissione di Studio, organo ministeriale per la Riforma della Finanza Pubblica.

Nel maggio 2005 è stato eletto consigliere regionale nell'Assemblea Legislativa Regionale dell'Emilia Romagna.
Dal 2006 è entrato a far parte della Camera del Deputati, assumendo diversi incarichi, quali componente del Comitato per la Legislazione, della VI Commissione (Finanze); membro della Commissione Speciale per l'Esame di Disegni di Legge di Conversione di Decreti Legge e rappresentante della Commissione Parlamentare per la Semplificazione della Legislazione.

Nel 2008 diventa vice capogruppo dell'Unione di Centro alla Camera dei Deputati, candidatosi quale Presidente della Provincia di Bologna nel 2009 e Presidente della Regione Emilia Romagna nel 2010, non viene eletto, ottenendo rispettivamente il 4,6% ed il 4,2% dei consensi .

Nel marzo 2012 diventa vicepresidente dell'UDC alla Camera, nell'aprile dello stesso anno viene eletto nuovo capogruppo dell'Unione di Centro alla Camera dei deputati, subentrando a Pier Ferdinando Casini.

Il 2 maggio 2013 viene nominato, nel Governo Letta, Sottosegretario di Stato del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca nel Governo Letta.

Il 22 febbraio del 2014 ottiene la nomina a Ministro dell'Ambiente nel Governo Renzi, il 12 dicembre del 2016 viene riconfermato nell'incarico col Governo Gentiloni.

E' sposato ed è padre di quattro figli.

Ultimo aggiornamento 15 dicembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Città e comuni | Regioni | Ministro dell'ambiente | Camera dei deputati | Bologna | Gian Luca Galletti | Capogruppo | Pier Ferdinando Casini | Ricerca | Udc | Governo Letta | Governo Renzi | Riforma |

Ultime notizie su Gian Luca Galletti

    Rifiutiamo i rifiuti

    QUANDO PREVENIRE LO SPRECO ALIMENTARE PUO' ACCELERARE LA CORSA VERSO UN'ECOLOGIA INTEGRALE L'inquinamento non è altro che risorse non utilizzate. Le disperdiamo perché non ne conosciamo il valore." - R. Buckminster Fuller  A otto anni dalla prima Giornata Nazionale di Prevenzione dello Spreco Alimentare, è possibile fare un bilancio di quanto il contesto attuale, aggravato dalla situazione di eccezionale emergenza che sta colpendo l'intera società globale, abbia plasmato, influenzato ed inciso s...

    – Sara Roversi

    Bologna collo di bottiglia d'Italia litiga sul «Passante» da 20 anni

    A nord, a sud, nel mezzo. Sul passante autostradale di Bologna si litiga da oltre vent'anni senza mai trovare la quadra su una soluzione che permetta di disintasare il crocevia-calvario d'Italia, lo snodo tra A1, A14 e A13 all'ombra delle Due torri. E se ne riscopre l'urgenza solo in occasione di

    – di Ilaria Vesentini

    Maximulta europea per le città senza depuratore: ecco le regioni in ritardo

    L'Italia condannata dalla Corte europea di giustizia per non avere completato le fogne e i depuratori di 74 città, soprattutto in Sicilia. La condanna è di 25 milioni più 30 milioni per ogni sei mesi di ritardo nel completare i lavori. La sentenza di primo grado, nel 2012, era stata assai più

    – di Jacopo Giliberto

    La Ue processa lo smog (ma l'inquinamento è in calo)

    Mentre è in calo l'inquinamento dell'aria, torna l'allarme smog nelle grandi città: Legambiente ha presentato i nuovi dati del rapporto Mal'aria, Greenpeace ha annunciato altre rilevazioni, a Roma continuano le misure per ridurre la sporcizia dell'aria e martedì 30 gennaio a Bruxelles sono stati

    – di Jacopo Giliberto

    Nasce #Appenninobiketour, 2.600 km di ciclovia da Liguria a Sicilia

    La più grande ciclovia d'Italia lungo le strade secondarie dell'Appennino, 2.600 km di itinerario da Altare in Liguria fino ad Alia in Sicilia. Si chiamerà Appenninobiketour ed è il progetto lanciato oggi a Roma, al ministero dell'Ambiente, da ViviAppennino, una rete promossa dalla Confcommercio di

    – di Redazione Roma

1-10 di 466 risultati