Ultime notizie:

Giacomo Leopardi

    Tasso ritratto da Orazio

    Nella celebre lettera scritta da Roma al fratello Carlo il 20 febbraio 1823, Giacomo Leopardi descriveva la solitaria passeggiata compiuta a Sant'Onofrio sul Gianicolo: «Venerdì 15 (...) fui a visitare il sepolcro del Tasso, e ci piansi».

    – di Antonio Vannugli

    E la vita cominciò in salita

    Franco Michieli ricostruisce il suo viaggio di maturità da una parte all'altra delle Alpi, un'epica traversata in immersione totale nella natura

    – di Maria Luisa Colledani

    Canzoniere del congedo

    Di Ernesto Franco è in libreria la raccolta di 47 poesie "Donna cometa", per i tipi di Donzelli

    – di Niccolò Nisivoccia

    Lo schermo ha vinto: il nuovo senso del tempo davanti al video

    «Sarà che abbiamo tutti nella testa un maledetto muro», come cantava Ivano Fossati. E dev'essere molto solido, perché sta lì da tantissimo tempo. Senz'altro c'era già al tempo di Platone. Lui però lo immaginava come la parete rocciosa che i prigionieri della caverna erano obbligati dalle catene a

    – di Mauro Carbone

    Il teatro (ma anche la vita) secondo Massimo Popolizio

    L'attore, allievo prediletto di Luca Ronconi, che fino all'emergenza Coronavirus era impegnato in una tournée trionfale con "Un nemico del popolo", si racconta a "IL" e dice: «Il palco ti insegna a stare al mondo: gli attori hanno successo solo se vivono il palcoscenico come una comunità»

    – di Michele Weiss

    Quando la solitudine non diventa creatività

    Gira in rete un filmato di Zerocalcare dove si vede un giovane annoiato dal troppo stare in casa che rimpiange la vita in cui era stressato da impegni, appuntamenti, scalette da rispettare. Ora che è in quarantena, se ne sta sul divano ad accendere e spegnere il cellulare, imparando a memoria, a

    – di Giuseppe Lupo

1-10 di 189 risultati