Ultime notizie:

Giacomo Bagnasco

    Emilia, le faglie del modello di coesione sociale

    Quando il territorio si solleva e diventa bolla calda della politica, come nelle recenti elezioni regionali in Emilia Romagna, osservo dal basso il cielo della politica. Per questo ci sono i politologi. Solo dopo ripercorro i luoghi cercando di capire le tracce dei flussi lasciati dalla politica

    – di Aldo Bonomi

    La fiscalità nello sport sotto la lente di FiscoCsen

    Si terrà il 5 ottobre, a Roma, la seconda edizione del Convegno nazionale in materia fiscale organizzato da FiscoCsen, il portale di consulenza degli affiliati Csen, l'ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni. L'evento, intitolato "Facciamo il punto", si terrà a partire dalle ore 9.00

    – di N.T.

    La Green Economy plasma il nuovo capitalismo

    Se stai nei luoghi, sul territorio, sei a rischio di spaesamento ed euforia. Mai come oggi la parola territorio è usata e abusata. Se guardi in alto verso l'Europa geoeconomica e geopolitica ti senti spaesato. Con la Via della Seta che arriva e l'avvicinarsi delle elezioni europee. Se guardi in

    – di Aldo Bonomi

    Mappa Legambiente: Cosenza, la quinta città più verde d'Italia

    "La sorpresa è Cosenza (foto sopra), che sale a a 71,42 e scala otto posizioni, arrivando quinta grazie in particolare all'aumento delle isole pedonali". La città calabrese entra dunque nella top ten dei centri più verdi d'Italia. Lo potete leggere oggi sul Sole24Ore del Lunedì dove Giacomo Bagnasco scrive della 25ma edizione di Ecosistema urbano, mappa elaborata da Legambiente. Ecosistema urbano è una indagine che si basa su 17 parametri (alle voci aria, acqua, rifiuti, trasporti, ambiente, ene...

    – Vitaliano D'Angerio

    Le mappe del 2017, le pagelle verdi delle città italiane

    Il 24° rapporto Ecosistema urbano di Legambiente e Ambiente Italia, basato prevalentemente su dati del 2016, incorona la città di Mantova come regina dell'ambiente, seguita subito dopo dall'accoppiata Trento-Bolzano, di poco davanti a Parma. L'indagine si basa su 16 parametri divisi nelle macroaree Aria, Acqua, Rifiuti, Energie rinnovabili, Mobilità e Ambiente urbano. Il confronto avviene sulla base degli indicatori rimasti immutati, mentre è più difficile comparare i punteggi, influenzati non s...

    – Michela Finizio

    Mantova regina dell'ambiente. Ecco tutte le pagelle verdi delle città italiane

    Il 24° rapporto Ecosistema urbano di Legambiente e Ambiente Italia, basato prevalentemente su dati del 2016, incorona la città di Mantova come regina dell'ambiente, seguita subito dopo dall'accoppiata Trento-Bolzano, di poco davanti a Parma. L'indagine si basa su 16 parametri divisi nelle macroaree Aria, Acqua, Rifiuti, Energie rinnovabili, Mobilità e Ambiente urbano. Il confronto avviene sulla base degli indicatori rimasti immutati, mentre è più difficile comparare i punteggi, influenzati non s...

    – Michela Finizio

    Ecosistema urbano 2017, ecco le pagelle verdi delle città italiane

    Il 24° rapporto Ecosistema urbano di Legambiente e Ambiente Italia, basato prevalentemente su dati del 2016, incorona la città di Mantova come regina dell'ambiente, seguita subito dopo dall'accoppiata Trento-Bolzano, di poco davanti a Parma. L'indagine si basa su 16 parametri divisi nelle macroaree Aria, Acqua, Rifiuti, Energie rinnovabili, Mobilità e Ambiente urbano. Il confronto avviene sulla base degli indicatori rimasti immutati, mentre è più difficile comparare i punteggi, influenzati non s...

    – Michela Finizio

    Papa Francesco domenica a Carpi e Mirandola, le terre del sisma del 2012

    Un'altra trasferta del Papa in Italia: domenica 2 aprile Francesco sarà a Carpi e Mirandola, il cuore dell'Emilia colpito dal sisma del 2012 che fece 28 morti e grandi danni ad edifici e aziende e poi tornato rapidamente nel pieno dell'attività. Bergoglio partirà alle 8.15 dall'eliporto vaticano e

    – di Carlo Marroni

    Maltempo in Piemonte e Liguria, piena del Po a Torino attesa nella notte

    E' emergenza maltempo in Piemonte e Liguria. Nel primo pomeriggio il Po è uscito dagli argini a Torino, nella zona dei Murazzi, nel centro cittadino, mentre in serata il livello del Tanaro, che era uscito dagli argini nella tarda mattinata, si è abbassato di circa un metro. Il livello del principale

1-10 di 24 risultati