Persone

Gherardo Colombo

Gherardo Colombo è nato il 23 giugno del 1946 a Briosco (MB) ed è un ex magistrato italiano, noto per aver condotto e collaborato a famose inchieste quali il delitto Giorgio Ambrosoli, Mani pulite ed i processi Imi-Sir/Lodo Mondadori/Sme.

Conseguita la maturità classica, si è iscritto all'Università Cattolica di Milano, dove nel 1969 si è laureato in giurisprudenza.

Entra in magistratura nel 1979, col ruolo di giudice istruttore presso la sezione penale della Corte d'Appello del Tribunale di Milano.

A partire dal 1989 svolge, in qualità di pubblico ministero presso la Procura della Repubblica di Milano, un ruolo fondamentale nelle indagini e nei processi condotti nell'ambito dell'operazione "Mani pulite".

Nel marzo del 2005 viene nominato Consigliere presso la Corte di Cassazione e nel febbraio del 2007, proprio 15 anni dopo l'inizio dell'inchiesta Mani pulite, comunica al Consiglio Superiore della Magistratura ed al Ministero della Giustizia, la volontà di volersi dimettere dall'incarico di magistrato.

Immediatamente dopo le dimissioni, inizia un'intensa attività di educazione alla legalità tenuta presso numerose scuole italiane, rendendosi meritevole del Premio Nazionale Cultura della Pace del 2008.

È membro Onorario del Comitato Scientifico d'Onore della Fondazione Rachelina Ambrosini (scrittrice italiana dichiarata "Venerabile" dalla Chiesa cattolica) e dal 2009 è stato nominato presidente della casa editrice Garzanti Libri.

Nel 2012 viene eletto, su indicazione del Partito Democratico, membro del consiglio d'amministrazione della Rai.

Ha scritto numerosi libri, tra i quali più recentemente "Le regole raccontate ai bambini" (2010 ), Democrazia (2011), "Farla franca. La legge è uguale per tutti?" (2012), "Imparare la libertà. Il potere dei genitori come leva di democrazia" (2013) e "Lettera a un figlio su mani pulite" (2015).

Sposato in seconde nozze col magistrato Alessandra Dal Moro, è padre di tre figli, Simone, nato dal primo matrimonio e Sara e Matteo nati dalla seconda unione matrimoniale.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Mani pulite | Gherardo Colombo | Milano | Corte d'Appello | Garzanti | Pd | Consiglio d'Amministrazione | Alessandra Dal Moro | Università Cattolica | Ministero della giustizia | Corte di Cassazione | Giorgio Ambrosoli | Csm | Comitato Scientifico | Procura della Repubblica | Rachelina Ambrosini | Chiesa cattolica | RAI |

Ultime notizie su Gherardo Colombo

    Giorgio Ambrosoli, il senso dello Stato

    Come ebbe a spiegare nel 2010 Giulio Andreotti in uno dei suoi rari empiti di sincerità, l'avvocato Giorgio Ambrosoli, commissario liquidatore delle banche di Michele Sindona, era uno che «se l'andava cercando». Fosse stato più prudente, non si sarebbe opposto in modo così inflessibile ai

    – di Raffaele Liucci

    La lezione di Carige: il credito non si concede con leggerezza

    Un Consiglio dei ministri-lampo (10 minuti) ha sancito il sostegno dello Stato a Carige, la Cassa di risparmio di Genova e Imperia, a corto di patrimonio dopo il mancato aumento di capitale del 22 dicembre scorso (l'azionista di maggioranza, la famiglia Malacalza si astenne), e in amministrazione controllata (decisione della Bce di settimana scorsa). Ancora una volta è emersa l'estrema difficoltà dell'Italia al rispetto delle regole europee, che da alcuni anni prevedono il bail-in, ossia il coin...

    – Beniamino Piccone

    Spread negativo con la Germania? Ecco come tornare a crescere, in 7 mosse

    La storia ci illumina, amplia gli sguardi. Ci conduce per mano e consente di riflettere sul passato. E sul presente. Proprio domenica scorsa sul Sole 24 Ore il presidente dell'Associazione bancaria italiana (ABI) Antonio Patuelli ha spiegato - Quando lo spread spaventava i tedeschi - come lo spread Btp-Bund non è sempre stato sfavorevole all'Italia. Dal 1957 al 1974 è stato negativo: la Germania pagava sui propri titoli di Stato un tasso di interesse superiore a quello riconosciuto dalla Repubbl...

    – Beniamino Piccone

    La vita non è una gara, non c'è nulla da vincere. Ma c'è molto da imparare

    A giugno chiudono le scuole. A luglio finiscono gli esami di maturità. In entrambi i mesi gli universitari hanno intense sessioni di esami. Tempo di bilanci e di valutazioni delle performance. Nelle scuole superiori siamo passati dai cartelloni appesi sulle vetrate antistanti gli ingressi ai

    – di Andrea Beretta *

    Franco Moscetti lascia la guida del Sole 24 Ore

    Franco Moscetti ha presentato oggi, martedì 12 giugno, al Consiglio di Amministrazione de Il Sole 24 Ore S.p.A. le sue dimissioni dalla carica di Amministratore Delegato ritenendo concluso il suo mandato con la realizzazione e il lancio del nuovo Sole 24 Ore.

    Gherardo Colombo diventa presidente Cassa Ammende

    Gherardo Colombo è stato nominato dal ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha nominato nuovo presidente della Cassa delle Ammende, l'ente istituito presso il Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria che finanzia programmi di reinserimento in favore di detenuti, programmi di assistenza

    Mani Pulite, una illusione che non è potuta durare

    Quando sui muri di Milano comparvero le prime scritte «Grazie Di Pietro» fu subito chiaro che l'inchiesta Mani pulite si era trasformata in qualcosa di infinitamente più grande. Mario Chiesa era stato colto in fragrante alcune settimane prima, il 17 febbraio 1992, un lunedì, mentre intascava una

    – di Angelo Mincuzzi

1-10 di 81 risultati