Ultime notizie:

Gesco

    Amadori rileva Gam e investe 60 milioni per l'ammodernamento tecnologico

    Amadori mette sul piatto 40 milioni per rilanciare la filiera agricola molisana attraverso la Gam, rilevata da una procedura fallimentare, e quest'anno stanzia la seconda tranche di 60 milioni per ammodernare le strutture produttive e logistiche dell'azienda romagnola del pollo. L'8 marzo Amadori perfezionerà l'acquisto dei beni di Gestione agroalimentare molisane per 9,11 milioni, attraverso la controllata Società agricola vicentina. Nel pacchetto degli asset non è compreso il brand Pollo Arena...

    – Emanuele Scarci

    Amadori acquista all'asta la filiera dell'ex gruppo Arena

    E' il gruppo Amadori il nuovo proprietario della filiera avicola molisana, in passato legata al brand  del gruppo Arena. . A deciderlo è stato il Tribunale di Campobasso, che ha chiuso la gara pubblica bandita nei mesi scorsi per la vendita dei beni della filiera avicola molisana. Per settimane si erano dati battaglia da una parte il gruppo abruzzese Dasco e dall'altra Amadori che ha avuto la meglio e che si vede assegnare la vittoria dopo aver presentato una offerta finale da 9,1 milioni di eur...

    – Emanuele Scarci

    Amadori punta 100 milioni su logistica e tecnologie di produzione

    Amadori riparte con un maxi investimento di 200 milioni in un quinquennio, di cui i primi 100 saranno investiti nei prossimi 24-30 mesi. Per non perdere l'appuntamento con il mercato, l'azienda ha un bisogno urgente di adottare le più moderne tecnologie per la lavorazione dei prodotti ad alto contenuto di servizio e per dotarsi di una logistica efficiente. L'azienda ha avviato il primo stralcio di investimento di 45 milioni per la costruzione di una sala taglio delle carni per i prodotti elabo...

    – Emanuele Scarci

    Venezia, nel contratto della coop del trasporto merci entrano le unioni civili

    I 37 lavoratori che all'interno dell'aeroporto Marco Polo di Venezia lavorano nel cantiere Ups (cioè movimentano le merci, ricevono e spediscono, per conto del corriere internazionale) hanno rischiato di perdere il posto quando la cooperativa Gesco Centro ha portato i libri in tribunale. A loro è subentrata un'altra coppo, la Logitech, che fa capo al Consorzio Gaia, per un totale di 600 lavoratori. I posti sono stati salvati, e i diritti riconosciuti si sono allargati oltre i confini di quelli p...

    – Barbara Ganz

    Massimo Romani lascia Grandi salumifici e diventa ad di Amadori

    Colpo di scena al vertice di Grandi salumifici italiani: il direttore generale Massimo Romani lascia e diventa amministratore delegato di Amadori. In allegato un breve comunicato stampa e una immagine di Massimo Romani. A questi recita, una nota di Amadori, "verrà affidata la gestione aziendale e la realizzazione di rilevanti piani di sviluppo per i prossimi anni". "La nostra azienda ha scelto di proseguire il proprio percorso di managerializzazione, con la scelta di un ad giovane ma con...

    – Emanuele Scarci

    Napoli, un impianto di compostaggio nel quartiere di Scampia

    Il comune di Napoli presenta un nuovo progetto per la costruzione, a Scampia, di un impianto di compostaggio da 14,6 milioni. Dopo due gare andate deserte e altri due anni di attesa, si ricomincia da zero: nuovo il progetto, nuovo il sistema di finanziamento proposto da Banca Prossima, e nuovi i

    – Vera Viola