Ultime notizie:

Gerd Gigerenzer

    "Dare i numeri": la retorica del dato sempre in agguato

    Se tortureremo a sufficienza i dati, confesseranno tutto (Ronald Coase, premio Nobel per l'economia nel 1991) Acqua, acqua dovunque e neppure una goccia da bere! (Samuel Taylor Coleridge, La ballata del vecchio marinaio) Quanta Conoscenza abbiamo perso nell'Informazione? Quanta Saggezza abbiamo perso nella Conoscenza? (Thomas Stearns Eliot, Cori da "La Rocca") La percezione è una fantasia che coincide con la realtà (Chris Firth, Making Up the Mind: How the Brain Creates Our Mental World) E' più d...

    – Andrea Granelli

    Leadership e neuroscienza: scarcity, bias cognitivi, automatismi ? ciò che i capi non possono non sapere dei propri collaboratori ? e di se stessi

    E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio (Albert Einstein) Meglio comprendiamo le scorciatoie di cui la mente si serve per capire il mondo, più siamo capaci di anticiparle e sfruttarle per i nostri scopi. (Alberto Cairo, L'arte funzionale. Infografica e visualizzazione delle informazioni) La neuroscienza è sempre più una branca del management ?. o meglio da diversi anni la neuroscienza e molte discipline di tipo psicologico forniscono evidenze sperimentali sui comportamenti umani (sopra...

    – Andrea Granelli

    Come fare milioni con la matematica (ed essere felici pagando le tasse)

    Nel 1994, sulle pagine delle Philosophical Transactions of the Royal Society, un'importante rivista scientifica, fu pubblicato un saggio insolito, dal titolo Making money from mathematical models (Fare soldi con i modelli matematici). L'autore era un giovane trader londinese di nome David Harding,

    – di Clive Cookson

    Regole del pollice e learning by doing: l'eurisica della leadership

    Le buone decisioni vengono dritte dritte dalla pancia (Jack Welch) Risolvere un problema significa semplicemente rappresentarselo in modo da rendere trasparente la soluzione (Erich Fromm) La mente intuitiva è un dono sacro e la mente razionale una serva fedele. Noi abbiamo creato una società che onora la serva e ha dimenticato il dono (attribuito a Albert Einstein) Oh! Un Dio è l'uomo allorché sogna, un mendicante quando riflette (Friedrich Hölderlin, Iperione) Come contrastare le derive dell'au...

    – Andrea Granelli

    Mentalità indiziaria: trasformare i (big) data in conoscenza e abilità decisionale

    Acqua, acqua dovunque e neppure una goccia da bere (Samuel Taylor Coleridge) L'abbondanza di informazioni genera scarsità di attenzione (Herbert Simon) Non tutto quel che conta può essere contato (cartello scritto a mano e appeso nello studio di Albert Einstein all'Università di Princeton) In un mondo che cambia, l'informazione è la bussola per orientarsi: non cadere nelle trappole delle novità apparenti, capire ciò che sta tramontando davvero e individuare - prima degli altri - il nuovo, la sua...

    – Andrea Granelli

    Ragazzi, è festa per chi legge!

    Uno dei più importanti psicologi cognitivi di oggi, il tedesco Gerd Gigerenzer, racconta di come certi «genitori competitivi», soprattutto negli Stati Uniti, vorrebbero che i loro bambini imparassero prestissimo a parlare per farli entrare nel giro delle scuole di élite. Niente di disdicevole in

    – Armando Massarenti

    Rischi da paura

    Quante persone sono state uccise dai terroristi dell'11 settembre? Secondo Gerd Gigerenzer sono più di 4.500 gli individui morti per effetto diretto degli attentati: oltre ai quasi 3mila massacrati negli aerei di linea e nei loro obiettivi a terra, ce ne sono altri 1.600 che hanno perso la vita in

    – Clive Cookson

    Meglio subirle o prenderle?

    Tabellini, Parisi, Rizzolatti: da un economista, un fisico e un neuroscienziato nuovi approcci per le scelte individuali e collettive

    – Giovanni Dosi

    PreSentimento 24. La prevalenza delle decisioni intuitive

    11 agosto 2011. La consapevolezza di una profondità intuitiva che regge i destini del mondo si fa progressivamente strada in un mondo apparentemente sempre più controllato e controllabile. Molti avanzamenti della ricerca scientifica - come nel campo dei neuroni specchio che dimostrano definitivamente la potenza dell'empatia, come scrive Rifkin nel suo ultimo libro - sembrano dare ragione a chi ha sempre pensato che le ragioni del cuore prevalessero alla fine sempre sulle ragioni del cervello. An...

    – francesco morace

    PreSentimento 24. La prevalenza delle decisioni intuitive

    26 agosto 2010. La consapevolezza di una profondità intuitiva che regge i destini del mondo si fa progressivamente strada in un mondo apparentemente sempre più controllato e controllabile. Molti avanzamenti della ricerca scientifica - come nel campo dei neuroni specchio che dimostrano definitivamente la potenza dell'empatia, come scrive Rifkin nel suo ultimo libro - sembrano dare ragione a chi ha sempre pensato che le ragioni del cuore prevalessero alla fine sempre sulle ragioni del cervello. An...

    – francesco morace

1-10 di 11 risultati