Ultimo aggiornamento: 09 febbraio 2022
  • 27 dicembre 2016
    In difesa delle società aperte

    Commenti e Idee

    In difesa delle società aperte

    Molto prima che Donald Trump venisse eletto presidente degli Stati Uniti, ho spedito un biglietto d’auguri ai miei amici con scritto: «I tempi non sono più gli stessi. Vi auguro ogni bene in questo mondo in difficoltà.» Adesso sento il bisogno di condividere questo messaggio con il resto del mondo,

  • 29 settembre 2016
    È indispensabile salvare i rifugiati, se vogliamo salvare l’Europa

    Commenti e Idee

    È indispensabile salvare i rifugiati, se vogliamo salvare l’Europa

    La crisi dei rifugiati in Europa stava già spingendo l'Unione europea verso la disintegrazione quando, il 23 giugno, ha contribuito a indirizzare i britannici a votare a favore della Brexit, l'uscita della Gran Bretagna dall'Ue. La crisi dei rifugiati e la catastrofe della Brexit che si è allargata

  • 14 luglio 2016
    Brexit potrebbe essere lo shock di cui l’Europa aveva bisogno

    Commenti e Idee

    Brexit potrebbe essere lo shock di cui l’Europa aveva bisogno

    Fino a quando il popolo del Regno Unito non ha votato per lasciare l’Unione Europea, la crisi dei rifugiati costituiva la questione più grave affrontata dall’Europa. In effetti, quella crisi ha avuto un ruolo fondamentale nel determinare la sciagura peggiore rappresentata da Brexit.

  • 29 giugno 2016
    Da che cosa deve ripartire l’Europa

    Commenti e Idee

    Da che cosa deve ripartire l’Europa

    La Gran Bretagna, credo, avesse il meglio di tutti i possibili accordi con l'Unione europea, essendo un membro del mercato unico senza appartenere all'euro e potendo fare a meno di una serie di clausole dell'Ue. Eppure non è bastato a fermare l'elettorale britannico dal votare a favore dell'uscita

  • 29 aprile 2016
    La partita si gioca sui finanziamenti

    Commenti e Idee

    La partita si gioca sui finanziamenti

    La politica di asilo emersa dai negoziati condotti il mese scorso fra Unione Europea e Turchia è entrata in vigore il 4 aprile, quando 202 richiedenti asilo sono stati espulsi dalla Grecia. Questa politica presenta quattro difetti fondamentali:1. È stata negoziata con la Turchia e imposta