Ultime notizie:

George Harrison

    Le chitarre che hanno fatto la storia del Rock & Roll al Met

    NEW YORK - La Gibson "Diavoletto" con il doppio manico di Jimmy Page, il modello per i più precisi è l'Eds-1275 del 1971. La chitarra rossa con cui dal vivo nell'epoca d'oro dei Led Zeppelin, Page suonava l'arpeggio sulla dodici corde e poi, alla fine, l'assolo di Stairway to Heaven, uno dei più

    – di Riccardo Barlaam

    Divi senza filtro: dai Beatles a Bono nei ritratti di Terry O'Neill

    Maliarda e sognante Elisabeth Taylor, con tanto di borsalino sulle ventitre, porge una sigaretta a David Bowie, poi un giovanissimo Bono Vox seduto sul marciapiedi e ancora Faye Dunaway, che lo aveva sposato, a bordo piscina con al fianco la statuetta dell'Oscar guadagnata con Quinto Potere: già

    – di Stefano Biolchini

    Norah Jones, piano con il soul

    Rieccola. Da buoni 16 anni è punto di riferimento della scena white soul americana con rara capacità di incrociare le tradizioni di jazz, folk e country in territorio pop. Ha un feeling particolare con l'Italia: viene volentieri da queste parti e il pubblico risponde puntuale.

    – di Francesco Prisco

    La Apple dei Beatles è una scatola vuota (con un giro d'affari da 27,4 milioni)

    I Favolosi Quattro la fondarono poco meno di 50 anni fa un po' per avere il pieno controllo sulle proprie produzioni, un po' per diversificare il business, un po' per ammorbidire il loro rapporto con il fisco britannico, implacabile con le persone fisiche (ricche) ma decisamente più mansueto con le società a responsabilità limitata. Oggi la Apple Corps Ltd. messa in piedi da John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr dovrebbe essere poco più che una scatola vuota, un brand vintag...

    – Francesco Prisco

    Morto Tom Petty, rocker «perdente» da 80 milioni di copie vendute

    Negli anni Settanta il rock americano diventa mainstream, grazie a «nuovi eroi» del calibro di John Cougar Mellencamp, John Hiatt e soprattutto Bruce Springsteen. Gente capace di parlare al cuore della working class che compra i dischi, monopolizzare i palinsesti delle radio e finire in classifica.

    – di Francesco Prisco

    I Beatles prima dei Beatles

    Continua la tradizione dei musei bolognesi di ospitare grandi eventi sulla storia del rock. Se il 2016 è stato l'anno del duca bianco con la mostra virtuale al Mambo "David Bowie is", quest'estate Palazzo Fava presenta invece un ricco viaggio fotografico sui Beatles.

    – di Luisanna Benfatto

    La fotografa che li fece belli

    Galeotto fu il concerto: Astrid Kirchherr vi entrò con un fidanzato e ne uscì con un altro, un certo Stuart Sutcliffe, bassista di una giovane e sconosciuta band, The Beatles. Il set era Amburgo, l'anno il 1960: è lì che il gruppo si esibì per la prima volta con un contratto e con quel nome che poi

    – di Camilla Tagliabue

    «Sgt. Pepper» 50 anni dopo si fa in quattro: ecco tutte le edizioni celebrative del capolavoro dei Beatles

    Dopo i rumors degli ultimi giorni, messi in moto da qualche intervista e una serie di mosse curiose di Amazon, abbiamo una data. E soprattutto abbiamo finalmente il dettaglio di come sarà: cade il velo sull'edizione speciale a celebrazione del 50ennale di «Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band», l'album con cui i Beatles azzerarono la storia della musica (e del costume) del ventesimo secolo. Il 26 maggio il «Sergente» tornerà a marciare in tanti ricchissimi formati. L'album è stato oggetto di un...

    – Francesco Prisco

    Vuoi scrivere di musica? Ecco i dieci comandamenti di Ashley Kahn (e i peccati da evitare)

    Nell'epoca dello streaming e degli ascolti «liquidi», ha ancora un senso la critica musicale? Chi scrive di jazz, rock, blues deve servire il lettore/ascoltatore o la propria scrittura? E ancora: meglio stroncare un disco (a nostro giudizio) sbagliato o evitare di scriverne e tanti saluti, perché «la vita è dannatamente troppo breve per» prenderci «la briga di scrivere recensioni negative»? A «Money, it's a gas!» sui temi in questione abbiamo le nostre idee, ma forse non sono così interessanti. ...

    – Francesco Prisco

1-10 di 93 risultati