Ultime notizie:

Gebrüder Thonet Vienna

    Il senso di Chiara per i materiali

    «Se avessi più tempo vorrei avere un tornio in casa, sperimentare la ceramica». Quella di Chiara Andreatti, una delle designer più quotate e presenti a questa edizione del Salone del Mobile potrebbe sembrare una scelta insolita. In realtà, questo desiderio rispecchia molte delle sue passioni:

    – di Fabrizia Villa

    Salone del Mobile, dieci pezzi «leggeri» da non perdere di vista

    La leggerezza fa sentire il suo peso tra i padiglioni del Salone del Mobile. Semplificare, togliere, a volte anche sorridere sono le parole d'ordine della 57a edizione. Una nuova grazia che si affida a materiali innovativi e tecnologia, ma non ne diventa schiava. Un ritorno alle basi con uno

    – di Fabrizia Villa

    Cristina Celestino: la creatività si nutre delle suggestioni del passato

    Il successo è arrivato con una piuma, anzi con molte piume, quelle del mosaico in ceramica e porcellana Plumage presentato nel 2016 al Fuorisalone per Bottega Nove. Il progetto ha letteralmente messo le ali alla carriera della designer originaria di Pordenone, architetto di formazione e attiva con

    – di Fabrizia Villa

    Arredare in velluto con i colori dell'autunno

    «Il velluto è il tessuto che uso come marchio fabbrica da 15 anni. Lo utilizzo come una scatola di pastelli. Amo la sua ricchezza e la profondità dei colori, che mi piace porre in contrasto in pericolose combinazioni». India Mahdavi, architetto e designer nata in Iran, cresciuta tra America ed

    – di Sara Deganello

    Così si riscopre l'arte del «legno curvato»

    Carl Hansen & Son propone un'edizione limitata della Wishbone Chair progettata da Hans J. Wegner, in olmo: è in vendita (a 743 euro) solo per oggi, 27 aprile. I pezzi, in legno curvato a vapore, ciascuno con 120 metri di corda di carta per il sedile, avranno incisa la firma del designer danese e la

    – di Sara Deganello

    Bestiario di design. Furia, il cavallo a dondolo di Gebrüder Thonet

    Da Gebrüder Thonet Vienna GmbH arriva al Salone del Mobile 2016 un cavallino a dondolo nel tradizionale faggio curvato che conferma la forte relazione con il mondo del design. Il brand consolida la sua vocazione alla ricerca progettuale chiamando a collaborare firme di primo piano del panorama internazionale, la Front in questo caso. Le due stiliste svedesi di Front, che hanno già all'attivo diversi progetti di successo per Gebrüder Thonet Vienna, presentano un pezzo ludico in cui si mescolano...

    – Guido Minciotti

    Arredi snelli e flessibili per lo smart working

    Lo smart working, da tendenza sta diventando una realtà diffusa, corroborata dalla recente approvazione del ddl sul lavoro agile da parte del Consiglio dei Ministri. Lo conferma anche l'annuncio di un colosso come Barilla, che entro il 2020 proporrà a tutti i dipendenti questa nuova formula di

    Poltrona Frau diversifica

    L'anno prossimo compirà cent'anni, proprio come quel divano Chester che Renzo Frau disegnò nel 1912, ispirandosi ai modelli dell'Inghilterra edoardiana, quando

    Tutto il valore del design

    Non solo nuovi stili e materiali. La creatività si esprime attraverso laboratori di ricerca, rapporti internazionali e un approccio ecosostenibile

    Poltrona Frau

    Il gruppo Poltrona Frau ha chiuso il 2006 con un utile netto di 7,33 milioni, in aumento del 380% rispetto agli 1,41 mln del 2005. All'assemblea verrà proposta

1-10 di 11 risultati