Ultime notizie:

Garzanti

    Scuola, cronache di un quadrimestre perduto. Ma non del tutto

    Tempo di foto di classe e di scrutini. Che voto dare alla didattica a distanza a cui l'emergenza Covid-19 ha obbligato gli studenti italiani ? Lo abbiamo chiesto agli insegnanti. Che però sono più preoccupati per il rientro a settembre. E per questo, alcuni di loro, l'8 giugno, il mitico ultimo giorno di scuola, hanno scioperato

    – di redazione digitale

    L'Enea vivo di Giorgio Caproni

    Filomena Giannotti è la curatrice del volume antologicoin libreria per i tipi di Garzanti

    – di Alberto Fraccacreta

    Si può essere sudditi in democrazia?

    Si può essere sudditi in democrazia? La cittadinanza come questione sociale e culturale Le uniche "cose" prevedibili, con riferimento alla vita, all'Umano, ai sistemi sociali (e alla loro iper-complessità), sono proprio?l'imprevedibilità e l'errore. (Dominici, 1998, 2003 e sgg.)    #CitaregliAutori  In questo tempo sospeso e surreale, illusi da quella che chiamo "simulazione della prossimità", abbiamo (forse) più tempo per riflettere, pensare, evadere con la lettura e la creatività /immaginaz...

    – Piero Dominici

    Krugman, idee per affrontare la crisi

    In questo scenario di complessità e di crisi può essere utile qualche riflessione partendo dall'ultimo libro di Paul Krugman, premio Nobel per l'economia nel 2008, docente a Stanford, titolare di una rubrica di divulgazione sul "New York Times". Il titolo è già un programma: "Discutere con gli zombie - Le idee economiche mai morte che uccidono la buona politica" (Ed. Garzanti, pag. 414, ? 24). E' un libro fatto in economia dato che raccoglie e, potremmo dire ricicla, gli articoli già pubblicati ...

    – Gianfranco Fabi

    Il Divinissimo Raffaello

    La pièce di Michele Pagliaroni plasma le tracce dell'urbinate attraverso "lo sguardo" del rivale Sebastiano del Piombo

    – di Asia Vitullo

    Le conseguenze economiche del coronavirus: riecco l'helicopter money

    Post di Diego Bolchini, analista, docente di analisi delle informazioni per la sicurezza presso l'Università di Firenze in sinergia con la PCM - 101 anni dopo la pubblicazione del celebre testo sulle conseguenze economiche della pace di John Maynard Keynes, all'epoca dimissionario dall'incarico di rappresentante alla Conferenza di pace di Versailles (1919), nuove nubi si addensano sull'Europa. Esse non sono più correlate a questioni di frontiere e di sovranità post-bellica, ma a sanità pubblica...

    – Econopoly

    Willy Brandt e il rapporto Nord-Sud

    A trenta anni dal testo che segnò la strada della distensione e la riconversione dell'industria militare

    – di David Bidussa

    FELIX NEL PUBBLICO DOMINIO?

    Prosegue, e questa volta si conclude quasi (poi passiamo ad altri argomenti) la lunga disamina sul Pubblico Dominio (citato anche come PD, sfidando e schivando, fortunatamente, delle improbabili confusioni). Varie risposte e commenti giungono in merito nelle mie caselle della posta e in qualche sparuto social. Cercheremo di rispondere alle obiezioni e alle perplessità, o meglio, giriamo di nuovo la palla al Signor Moeri, che ebbe a valutare, a proposito di un notorio felino nero: - Fe...

    – Luca Boschi

1-10 di 287 risultati