Ultime notizie:

Garante europeo della protezione dei dati

    Morto Giovanni Buttarelli, garante della Privacy Ue

    E' stato tra i più grandi esperti mondiali di diritto delle nuove tecnologie, diritto alla privacy e alla protezione dei dati personali. In precedenza aveva ricoperto il ruolo di segretario generale dell'Autorità garante per la protezione dei dati personali

    Privacy e videosorveglianza: cosa dice il Garante europeo.

    *di Fulvio Sarzana di S.Ippolito, Avvocato. Ecco cosa fare con la videsorveglianza, secondo le linee guida del Comitato Europeo per la protezione dei dati ( EDPB). Il 9 e il 10 luglio scorsi, le Autorità per la  protezione dei dati Europee e il Garante europeo della protezione dei dati, riuniti nel comitato europeo per la protezione dei dati, si sono incontrati per la loro dodicesima sessione generale. Durante la  seduta plenaria è stata discussa una vasta gamma di argomenti. Il Board d...

    – Fulvio Sarzana

    Il Parlamento UE approva risoluzione sulla Blockchain e le criptovalute

    Strasburgo, 4 ottobre 2018 Il Parlamento europeo ha approvato questa settimana la "Risoluzione del Parlamento europeo del 3 ottobre 2018 sulle tecnologie di registro distribuito (DLT) e blockchain: creare fiducia attraverso la disintermediazione". Il testo approvato affronta diverse tematiche: Blockchain nel settore universitario e della ricerca La risoluzione sottolinea il potenziale della blockchain per la verifica dei titoli accademici, la certificazione criptata dei certificati di stud...

    – Fulvio Sarzana

    Attacco a Facebook: «L'essenziale è preservare l'integrità dell'informazione»

    Cinquanta milioni di utenti colpiti e altri quaranta disconnessi preventivamente dalla piattaforma perché potenzialmente coinvolti. Sono questi i numeri del cyberattacco denunciato nei giorni scorsi da Facebook. Il più grande data breach della storia del social network di Zuckerberg. Ma la vera

    – di Biagio Simonetta

    Il Garante privacy ai media: le informazioni sulle vittime di stupro non vanno diffuse

    «Di fronte al ripetersi di atti di violenza sessuale contro le donne compiuti nel nostro Paese, il Garante per la protezione dei dati personali invita tutti i media ad astenersi dal riportare informazioni e dettagli che possano condurre, anche in via indiretta, alla identificazione delle vittime».

    – di Marco Libelli

    Il Garante privacy Ue: «E' l'Italia che non funziona, non le sue regole»

    «Come magistrato, in materia di intercettazioni ho collaborato con otto diversi ministri della Giustizia e mi stupisce che non si sia mai riusciti a trovare la quadra: dopo vent'anni di scontri siamo sempre al punto di partenza». Giovanni Buttarelli, Garante europeo della protezione dei dati

    – di Vittorio Nuti

    «Serve un salto di qualità nella protezione integrata»

    Prima il caso EyePyramid, con l'Italia che si riscopre spiata dai fratelli Occhionero. Poi, a stretto giro, una falla di WhatsApp che mette a rischio le conversazioni fra utenti. E' un periodo intenso per la cybersicurezza. E forse è il caso di farci l'abitudine, data la digitalizzazione. Abbiamo

    – di Biagio Simonetta

    Il garante europeo: "Un salto di qualità nella protezione integrata"

    Prima il caso EyePyramid, con l'Italia che si riscopre spiata dai fratelli Occhionero. Poi, a stretto giro, una falla di WhatsApp che mette a rischio le conversazioni fra utenti. E' un periodo intenso per la cybersicurezza. E forse è il caso di farci l'abitudine, data la digitalizzazione. Abbiamo approfondito l'argomento con Giovanni Buttarelli, garante europeo della protezione dei dati.  A lui abbiamo chiesto cosa ci insegna il caso EyePyramid e cosa sta facendo l'Europa per contrastare fenomeni...

    – Biagio Simonetta

    Rispetto di stato, imprese sicure

    Mentre si fanno mille illazioni sulle attività dei terroristi in rete, i governi europei sono tentati di approfittare della crisi per aumentare esageratamente la sorveglianza online. Per Giovanni Buttarelli, Garante europeo della protezione dei dati, citato da EuObserver, si sta realizzando una delle più grandi e indiscriminate raccolte di dati personali della storia d'Europa. Più che una strategia per la sicurezza è una tattica politica, che accrescerà il potere delle agenzie che controllano qu...

    – Luca De Biase