Ultime notizie:

Gaetano Bresci

    "Di luce propria" di Raffaella Romagnolo

    Nella vita le cose più importanti non le capisci mai veramente, forse, le capisci solo dopo anni. Ma lì per lì non riesci a metterle a fuoco. Sono tremule, come i ricordi, emergono sfocate ragioni al massimo le distonie. Così quando il fotografo Antonio Casagrande inizia a ricordare i bei tempi della fotografia al nitrato d'argento e uovo, le immagini abitate dagli spiriti dello sviluppo fotografico, aloni di mistero attorno alle silhouette, apprendiamo che l'eroe appare sulla Terra a metà Otto...

    – Mauro Garofalo

    Gaetano Bresci, storia di un regicidio

    Marco Albeltaro con il libro "29 luglio 1900" edito da Laterza ripercorre anche con una serie di riflessioni psicologiche quella giornata e i tragici fatti

    – di Armando Torno

    Meraviglia del quotidiano: il film di Jarmusch è una favola per adulti gentili

    Paterson è un film caparbio, come tutti coloro che si ostinano a parlare di poesia in un mondo che tenta di metterla all'angolo. E caparbio è il suo protagonista, Paterson (Adam Driver), che vive a Paterson, nel New Jersey e dà il titolo al quindicesimo lungometraggio di Jim Jarmusch. Paterson fa l'autista di autobus e ogni giorno compie lo stesso tragitto verso il lavoro e sulla sua linea, cinque giorni su sette, senza che la routinarietà corroda la bellezza di ciò che vede intorno. Si sveglia...

    – Cristina Battocletti

    Meraviglia del quotidiano

    Paterson è un film caparbio, come tutti coloro che si ostinano a parlare di poesia in un mondo che tenta di metterla all'angolo. E caparbio è il suo protagonista, Paterson (Adam Driver), che vive a Paterson, nel New Jersey, e dà il titolo al quindicesimo lungometraggio di Jim Jarmusch. Paterson fa

    – di Cristina Battocletti

    L'anarchica musulmana che conquistò Mussolini

    Una "Storia degli anarchici milanesi" tra il 1892 e il 1925, scritta da Francesco Lisanti e appena pubblicata da La Vita Felice (pp. 306, euro 18,50) evoca tra le altre una vicenda dimenticata e curiosa: Mussolini conobbe a Milano, prima della Grande Guerra, una musulmana anarchica e di lei divenne

    – di Armando Torno

    Paterson, purissimo cinema

    «Volevo creare un antidoto all'azione e all'eccitazione indiscriminate. Paterson è un film sull'osservazione delle mini variazioni della quotidianità, ma anche una storia d'amore tra persone normali, che sanno apprezzare il proprio presente». L'ha detto Jim Jarmusch a proposito del suo nuovo film,

    – Emanuela Martini

    cent'anni fa, oggi. 24 maggio: la spia tedesca farlocca, il repubblicano innocuo, i prigionieri assenti.

    oggi, cent'anni fa. 24 maggio 1915. a bottenico, appena fuori da cividale, il soldato aurelio viene svegliato nel cuore della notte a cavallo fra ieri e oggi, a mezzanotte. la tromba suona l'allarme. taratà taratà. da un soldato all'altro: *è guerra* *è stata dichiarata la guerra* *la guerra?* *siamo in guerra* l'aurelio baruzzi (in questo articolo dell'atroieri ne linko un ritratto) pensa alla famiglia a lugo, alle chiacchiere sotto il porticato del pavaglione, il suo arruolamento volontario, ...

    – Jacopo Giliberto

    Folli da libro

    Sto leggendo un vecchio e celebre romanzo russo del 1863, Che fare? di Nikolaj ?erny?evskij (pubblicato in Italia da Garzanti), e mi ha impressionato il potere

    – di Paul Berman

1-10 di 14 risultati