Ultime notizie:

Gaes

    Amplifon, sui conti l'impatto (e l'incognita) del coronavirus

    Via libera del Cda Amplifon ai conti del terzo trimestre, chiusi in forte crescita: ricavi consolidati a 428,2 milioni (+9%), ebitda a 97,1 milioni (+27,6%) e utile netto a 28,5 milioni (+74,8%). Ma l'emergenza Covid si fa sentire sui conti dei nove mesi e pesa sulle prospettive future

    – di Andrea Biondi

    Amplifon, Cina nuova frontiera. Dall'M&A la spinta al business

    L'obiettivo del gruppo è arrivare a generare, nel lungo periodo, intorno al 10% dei ricavi nel Paese del Dragone. Il nodo dei dazi: la società ribatte che acquista la tecnologia negli stessi mercati dove vende i suoi prodotti

    – di Vittorio Carlini

    Amplifon, in crescita ricavi, margini e utile in attesa dello sbarco in Cina

    «Siamo estremamente soddisfatti del risultato del terzo trimestre caratterizzato da forte crescita e continuo miglioramento della redditività. In generale, i risultati conseguiti nei primi nove mesi permettono di apprestarci a concludere l'anno, per la quarta volta consecutiva, con risultati

    – di Andrea Biondi

    La sfida hi-tech di Amplifon è nei nuovi apparecchi acustici

    Integrare la neoacquisita spagnola Gaes. Poi: sfruttare la leva dell'innovazione tecnologica. Ancora: accelerare le vendite negli Stati Uniti. Sono tra le priorità di Amplifon. In particolare, rispetto all'ultimo focus, il gruppo scommette sulla crescita per linee interne. Si tratta di una

    – di Vittorio Carlini

    Domande & risposte

    Quale l'andamento del debito netto di Amplifon?Al 30/6/2018 il debito finanziario netto era pari a 319,6 milioni. Considerando l'investimento per l'operazione su Gaes (esborso cash di 528 milioni) il "Net debt to ebitda" pro-forma (basato sul Mol del 2017) è a circa 3,4 volte. Si tratta di un

    Amplifon si indebita con Unicredit per rafforzare leadership mondiale degli apparecchi acustici: leva finanziaria a 3,4 volte debito/Mol

    Amplifon compra la spagnola Gaes per 528 milioni grazie a un prestito concesso da Unicredit. Si tratta dell'acquisizione più importante mai effettuata da Amplifon con la quale il gruppo avrà una quota di mercato dell'11 per cento a livello mondiale, rafforzando la posizione in un mercato chiave come quello spagnolo: Gaes ha circa 500 punti vendita in Spagna e 600 complessivi, con 85% del business in Spagna ma presente anche in Portogallo e America Latina. Ma quanto aumenterà l'indebitamento al...

    – Carlo Festa

    Amplifon punta su Spagna e Sudamerica: rilevata Gaes, parte il consolidamento

    Amplifon continua a crescere per acquisizioni. Ora arriva la transazione più grande effettuata dall'azienda: l'acquisizione della la catalana Gaes, controllata dalla famiglia Gassò di Barcellona, per 528 milioni di euro, deal che permette a Amplifon di rafforzarsi in modo rilevante nel mercato

    – di Carlo Festa