Ultime notizie:

Gae Aulenti

    Ogni anno chiudono mille filiali bancarie. Cosa faranno i bancari?

    Da piazza Gae Aulenti, dove svetta la torre UniCredit, raccontano che in marzo di quest'anno gli utenti attivi sul mobile banking sono cresciuti del 27% rispetto all'anno prima e le vendite attraverso canali digitali del 15%.

    – di Cristina Casadei

    Dopo Ubi Banca, via alle fusioni: il ruolo di Mps, Sondrio, Bpm, Bper

    L'offerta di Intesa per Ubi Banca ha dato il calcio d'inizio al processo di consolidamento delle banche in Italia, ieri protagoniste di una giornata di forti rialzi. Ora resta da capire quali saranno le possibili unioni. I protagonisti dei matrimoni, almeno quelli, sono invece già definiti. Sicuramente in lizza ci sono il BancoBpm, Montepaschi ma anche Bper e, infine, la Popolare di Sondrio. Su tutte vigila infine UniCredit, malgrado l'amministratore delegato Jean Pierre Mustier Mustier abbia s...

    – Carlo Festa

    Capolavori da smartphone

    Dopo il passaggio dalla net-art al post-internet, negli ultimi mesi gli autori creano opere in cui si mescolano i linguaggi e che vengono spesso fruite sul cellulare

    – di Angela Vettese

    Sulla scena del concordato Italtel irrompe Pillarstone: comprato il credito Unicredit

    Sulla scena del concordato di Italtel fa il suo ingresso il gruppo finanziario internazionale Pillarstone. La mossa avviene mentre la storica società delle tlc controllata da Exprivia (81%) e partecipata da Cisco (19%) si avvia verso una procedura di concordato in bianco, avviato da Italtel il 31 marzo. Il conto alla rovescia per i 120 giorni necessari per la presentazione della domanda definitiva di concordato o di una domanda di omologa di accordi di ristrutturazione dei debiti ha preso avvio ...

    – Carlo Festa

    Fca e Aspi, via libera ai prestiti da Intesa e UniCredit

    Sì all'erogazione di 6,3 miliardi di euro chiesti da Fiat Chrysler per far fronte alle difficoltà dovute all'emergenza Coronavirus. Anche nel caso dell'ok dell'istituto di piazza Gae Aulenti a un finanziamento da 1,25 milardi serviranno altri due passaggi, la garanzia di Sace e il benestare del Tesoro

    Le grandi società della finanza in Fase 2 ma i giganti di vetro restano vuoti

    Dal tappeto per sanificare le suole delle scarpe al pocket lunch alla scrivania, agli ascensori massimo 4 alla volta al suggerimento delle scale: decalogo post Covid ferreo per chi lavora nei grattacieli delle grandi aziende finanziarie che cominceranno a ripopolarsi nelle prossime settimane. Non c'è nessuna società, però, che immagina una presenza oltre il 30% del normale. In fase 1, presenze sotto il 10%

    – di Cristina Casadei

    Ce n'est qu'un début. Rettifiche per 23,4 miliardi delle prime 6 banche Usa, UniCredit prima in Ue con 9oo milioni

    Ce n'est qu'un début. Non è che un inizio di una lunga serie di profit warning sotto forma di rettifiche. I primi e più reattivi sono stati questo mese i primi sei istituti di credito americani che hanno deciso di mettere fieno in cascina in vista dei tempi difficili in seguito alle conseguenze economiche della pandemia da Covid 19. Come? Con sofferenze in aumento, per un totale combinato di rettifiche (loans provisions) pari a 23,4 miliardi di euro (25,4 miliardi di dollari), pari a un i...

    – Vittorio Da Rold

1-10 di 449 risultati