Ultime notizie:

Gabriel Sakellaridis

    Rimpasto e austerità, Tsipras riparte

    Bevuto l'amaro calice dell'austerità, il premier greco Alexis Tsipras ha deciso di procedere il più rapidamente possibile al rimpasto di governo entro pochissimi giorni, se non addirittura già nelle prossime ore. Tsipras è impegnato su due fronti: i ribelli interni al suo partito da ricondurre a

    – di Vittorio Da Rold con un articolo di Alessandro Merli

    Grecia, verso l'ok al prestito ponte: venerdì l'annuncio

    Si è tenuta ieri la riunione dei ministri delle Finanze dell'Eurozona sul prestito ponte alla Grecia per circa 7 miliardi. Alla fine, l'Eurogruppo ha deciso di accogliere «con favore l'adozione da parte del Parlamento greco di tutti gli impegni presi all'Eurosummit», e ha invitato ad approvare le

    – Isabella Bufacchi

    Grecia, vince il«no» (61,3%). Tsipras: ora accordo per uscire dall'austerity

    I risultati definitivi del referendum greco, diffusi dal ministero dell'Interno di Atene, confermano sostanzialmente i dati parziali: nelle 19.159 sezioni (il 100%) i no si attestano al 61,31% (3.558.450 voti) e i sì al 38,69% (2.245.537 voti). Hanno partecipato al voto 6.161.140 cittadini, pari al

    – Michela Finizio

    Merkel e Tsipras «uniti» dai dissensi interni

    Non si è ancora trovato l'accordo a Bruxelles che già sono iniziate le manovre di chi, sia a Berlino che ad Atene, l'Alfa e l'Omega dell'Europa della crisi dei

    – Vittorio Da Rold

    Atene-Ue, negoziato fallito. per un accordo tutto rimandato all'Eurogruppo

    «Sebbene qualche progresso sia stato fatto, il negoziato non è riuscito, poiché resta una significativa distanza tra i piani delle autorità greche e le richieste di Commissione, Bce e Fmi», così la portavoce dell'esecutivo Ue Annika Breidthardt. «Ulteriori discussioni - dice - dovranno trovare

    – Beda Romano

    Braccio di ferro ad Atene sui prelievi al bancomat tassati. Sconfessato Varoufakis

    Dopo quattro mesi di incertezze i negoziati tra la troika e la Grecia cercano un difficile compromesso che passi anche dal mettere in pole position riforme strutturali anti-cicliche, cioè quelle che non limitano la capacità di spesa in presenza di una situazione di recessione. Quel tipo di misure

    – Vittorio Da Rold

    Atene, parziale retromarcia: rimborseremo Fmi a giugno come potremo

    Atene fa una parziale marcia indietro sul tema caldo del rimborso del debito all'Fmi per ridurre la tensione (ma le Borse non l'hanno percepita così) e cercare la via di un accordo con i creditori. Tecnica negoziale? Può darsi. Intanto il governo greco precisa che non pensa di rimborsare il

    – Vittorio Da Rold

1-10 di 16 risultati