Ultime notizie:

G-SIBs

    Cina, per le grandi banche è urgente coprire il capitale mancante

    Se l'avvio del 2019 in Cina ha confermato sia i recenti segnali di rallentamento dell'economia reale sia il momento negativo dei mercati azionari, non stupisce che una delle questioni cruciali di quest'anno - dal punto di vista degli investitori così come per le implicazioni macroeconomiche -

    – di Stefano Carrer

    Gli azzardi finanziari in Asia e Africa minacciano la grandeur della Cina

    Quando si parla dei sogni di grandezza della Cina, bisogna ricordare una circostanza messa in luce dal Ocse nel suo ultimo Business and financial outlook: la Cina è un paese che sta sperimentando notevoli complicazioni finanziarie a causa del suo crescente indebitamento interno e della sua altrettanto notevole esposizione esterna verso molti di quei paesi che compongono la Bri, ossia la Belt and road initiative. Non è detto che queste difficoltà provocheranno una crisi, ma è bene ricordarle perc...

    – Maurizio Sgroi

    La fine dei giochi secondo Draghi: titoli di Stato sani e salvi (e tre vere novità)

    Basilea non è solo la terza città della Svizzera, posta in prossimità del confine con Francia e Germania, è anche e soprattutto, per chi ha interesse ai temi bancari, una serie di standard, raccomandazioni e linee guida a cui la gran parte delle autorità di vigilanza e regolamentazione nazionali fanno riferimento per disciplinare e indirizzare l'attività bancaria. Dal 1988, anno in cui venne raggiunto il primo accordo di Basilea, fino ad oggi, il Comitato di Basilea lavora per fare in modo che ...

    – Francesco Lenzi

    Aumentano i vincoli (e i costi) per le big bank

    Nel periodo più nero della crisi globale, tra il 2008 e il 2014, i governi europei hanno concesso aiuti di stato per almeno 2mila miliardi di euro per salvare il sistema finanziario. Una somma colossale - che per alcune istituzioni è stimata addirittura più elevata - che equivale al 14% del Pil

    – Riccardo Barlaam