Ultime notizie:

Future Food

    Sentire. Sapere. Sostenere.

    Termina oggi la prima settimana di scuola. Una scuola sempre più colpita, attaccata e sofferente da una pandemia che non fa sconti a nessuno, nè ai 900.000 insegnanti né ai 8,3 milioni di studenti e studentesse che hanno varcato questa settimana le soglie delle scuole italiane. Un incipit che porta con sè il peso e le cicatrici di due lockdown, di prolungati distanziamenti fisici, di didattica a distanza, di profonde solitudini che in ragazzi ed adolescenti accresce fragilità e vulnerabilità. S...

    – Sara Roversi

    Nutrire città e paesi del futuro: prove tecniche per salvare il Pianeta.

    Italia paese dei campanili. Paese della frammentazione programmatica, frastagliata in tessuti imprenditoriali, sociali, culturali, istituzionali, economici sfilacciati e di piccole dimensioni, ma di enorme potenzialità e valore, che compongono la biodiversità straordinaria del nostro Paese. Parliamo di 7904 Comuni. Luoghi dove la biodiversità prolifica nelle denominazioni di origine, che valgono 17 miliardi di euro e impiegano 180.000 operatori e dove insistono 285 consorzi. Luoghi dove, però...

    – Sara Roversi

    Dalla cura all'empowerment: la presenza femminile dietro al cibo.

    Le donne, queste sconosciute. L'Italia è il penultimo Paese in Europa per la partecipazione delle donne al mercato del lavoro. Nel 2017, il 73% delle dimissioni volontarie è stato composto da donne e in particolare da madri. Le dirigenti d'azienda donne sono meno del 30% e comunque, a parità di ruolo, guadagnano meno dei colleghi uomini. Questo senza parlare di violenza sulle donne, che colpisce più del 30% delle donne tra i 16 e 70 anni. In questo scenario, esiste un settore dove le donne poss...

    – Sara Roversi

    Inequivocabilmente responsabili

    A valle del mese più caldo degli ultimi 2000 anni, è arrivato inesorabilmente il messaggio forte e chiaro dell'IPCC - Intergovernmental Panel on Climate Change che ancora una volta lancia un monito preoccupante all'umanità, «inequivocabilmente» responsabile per lo stato di salute del Pianeta.  Alcuni effetti dei cambiamenti climatici ormai sono irreversibili e mai nella storia sono avanzati così velocemente, ma ciò non vuol dire che possiamo arrenderci, oggi necessario intervenire per mitigarne...

    – Sara Roversi

    G20 Trieste. Innovazione e ricerca, motore della transizione.

    Si è da poco concluso l'incontro G20 a Trieste su Ricerca ed Innovazione, settori cruciali per assicurare una transizione verso un futuro più sostenibile.  Ed al centro della ministeriale, una posizione di spicco è stata ricoperta dal digitale: digital economy, digital government sono parole cardine alla base della Dichiarazione Ministeriale sulla digitalizzazione, stressate come trampolino di lancio per accelerare verso una maggiore trasparenza, inclusione, efficienza, trasformazione dei modell...

    – Sara Roversi

    Marettimo capitale internazionale della transizione ecologica

    A luglio le Egadi, che celebrano il trentennale dell'Area marina protetta, sono state faro della sostenibilità ambientale e sociale, con il festival del cinema dedicato al mare e una spedizione del National Geographic, il varo della prima barca elettrica a basso voltaggio e alta potenza e il Food and climate shapers boot camp

    – di Laura La Posta

    G20 MATERA: COALIZIONI E COLLABORAZIONI PER SISTEMI AGROALIMENTARI PIU' INCLUSIVI

    In una Matera surreale, bellissima, afosa e assolata si sono incontrati i ministri degli Esteri delle 20 economie più potenti del mondo, per la prima volta di nuovo in presenza, per discutere e trovare insieme soluzioni multilaterali alle crisi globali, in primis alla pandemia che ha stravolto le nostre vite. Una ministeriale che pone l'accento sull'urgenza di cooperazione, di multilateralismo, di governance globale, di valori. Tutti aspetti cruciali per correggere le falle accelerate da e con l...

    – Sara Roversi

    G20: la "ripartenza" conta su un turismo più sostenibile, inclusivo e digitale.

    La pandemia ha aperto gli occhi, allargato i cuori e restaurato alcuni ritmi, dando valore al tempo. Il tempo della scoperta, della riscoperta, e della meraviglia nel quale si insinuano nuovi stili di vita e nuove forme di turismo che sempre di più devono rispettare cicli precisi, persone, comunità, biodiversità. Ed è proprio affrontando il tema del turismo, che l'Italia ha dato il via ai summit ministeriali del G20.  Il momento di incontro tra i leader politici delle grandi potenze mondiali, c...

    – Sara Roversi

1-10 di 95 risultati