Ultime notizie:

Friuli Venezia Giulia

    Caos mascherine: obbligatorie, mai, solo nei supermarket. Le Regioni in ordine sparso

    In Veneto e Friuli Venezia Giulia l'obbligo vale solo per accedere nei supermarket e nei mercati. ... In Friuli mascherine e guanti solo in negozi alimentari In Friuli Venezia Giulia, in base all'ordinanza n.7 emanata il 3 aprile fa dal Governatore, Massimiliano Fedriga, l'uso di mascherine o comunque protezioni per naso e bocca e guanti è obbligatorio soltanto all'interno di

    – di Andrea Gagliardi

    Imposta sulle assicurazioni

    Adempimento: Termine ultimo per il versamento dell'imposta sulle assicurazioni dovuta sui premi e accessori incassati nel mese solare precedente nonché eventuali conguagli dell'imposta dovuta sui premi e accessori incassati nel secondo mese precedente Soggetti: Sono tenute all'adempimento le

    – Scadenziario

    Emergenza alimentare: scopri quanta parte dei 400 milioni per buoni spesa andrà nel tuo Comune

    L'ordinanza n. 658 della Protezione civile segnala che il ministero dell'Interno entro il 31 marzo 2020 disporrà il pagamento di 400 milioni di euro, ripartiti per 386.945.839,14 in favore delle regioni a statuto ordinario, delle regioni Sicilia e Sardegna e per 13.054.160,86 euro in favore di Friuli Venezia Giulia, Valle d'Aosta e delle province autonome di Trento e Bolzano.

    – di Nicoletta Cottone

    Coronavirus ultimi aggiornamenti: in Italia 97.689 casi totali (+5.217), 756 nuovi morti e 646 guariti in più

    I 10.779 decessi registrati finora si dividono tra i 6.360 della Lombardia (+416), 1.443 in Emilia-Romagna (+99), 392 in Veneto (+30), 684 in Piemonte (+67), 386 nelle Marche (+22), 215 in Toscana (+17), 377 in Liguria (+19), 117 in Campania (+8), 136 nel Lazio (+12), 98 in Friuli Venezia Giulia (+11), 86 in Puglia (+15), 64 in provincia di Bolzano (+0), 65 in Sicilia (+8), 88 in Abruzzo (+12), 31 in Umbria (+3), 43 in Valle d'Aosta (+2), 129 in Trentino (+9), 25 in Calabria (+4), 27 in...

    L'Italia che lotta per non sparire

    I numeri sono impietosi: a Roio del Sangro, in provincia di Chieti, o a Marcetelli, nel Rietino, lo spopolamento ha superato l'80 per cento; ma sono ben 115 i borghi che dal 1971 al 2015, calcola l'Istat, hanno perso più della metà degli abitanti: da Castelmagno (in Piemonte) a Bagnoli del Trigno (in provincia di Isernia) passando per l'abruzzese Secinaro; da Ligosullo (in Friuli-Venezia Giulia) a Staiti (in Calabria), a Padru (Sardegna) a Fondachelli, (Sicilia).

    – di Raffaella Calandra

1-10 di 3483 risultati