Ultime notizie:

Frecciarossa

    Il Frecciarossa di Trenitalia arriva a Reggio Calabria

    Protagoniste le due imprese ferroviarie dell'Alta velocità presenti sul mercato italiano: Ferrovie dello Stato, con il convoglio di punta Frecciarossa e il concorrente Italo (ex Ntv), con i treni Agv e Pendolino. ... Il collegamento giornaliero in Frecciarossa da e per Reggio Calabria è la principale novità dell'offerta di Trenitalia che, da inizio giugno, prevede 74 Frecce e 48 Intercity sulle principali direttrici del Paese, raddoppiando il numero di treni a disposizione dal secondo step...

    – di Marco Morino

    Da oggi safety kit gratuito per chi viaggia sulle Frecce Trenitalia

    Con una precauzione in più: il safety kit gratuito (composto da mascherina manouso, gel igienizzante per le mani, guanti in lattice e poggiatesta monouso), che Trenitalia metterà a disposizione dei passeggeri su tutti i Frecciarossa e i Frecciargento.

    Orgoglio europeo sulla privacy

    Compreso per esempio la possibilità di richiedere alle Ferrovie i nomi di chi è andato in un Frecciarossa, viaggiando sullo stesso vagone utilizzato da una persona poi dimostratasi positiva al coronavirus.

    – Luca De Biase

    Fase 2, stress test superato per i trasporti pubblici

    File ordinate questa mattina alla Stazione Centrale di Milano, principale "capolinea" nord dell'asse che passa per Roma, per salire sul Frecciarossa che punta al Mezzogiorno, e code disciplinate anche a Napoli, all'arrivo, per il termoscanner.

    – di Nicola Barone e Andrea Gagliardi

    Ferrovie, l'emergenza Covid taglia il 98% dei treni veloci

    A partire da ieri i treni Alta velocità in circolazione, tutti i giorni, sui binari italiani si sono ridotti a 10: 8 Frecce di Trenitalia (gruppo Fs Italiane), di cui solo due Frecciarossa in servizio sulla direttrice Torino-Napoli e due treni Italo.

    – di Marco Morino

    Difendiamo le filiere! L'economia in emergenza e appello agli economisti

    In questi giorni riceviamo infinite notizie, spesso negative, siamo tutti tesi a gestire l'emergenza. E' giusto che sia cosi, il mio studio ed io per primi manteniamo uno scambio informativo serrato con le imprese clienti, anche a causa non lo nego della incapacità del legislatore di gestire la situazione in maniera ordinata. Più tutto ci porta a concentrarci sull'immediato, più sento il bisogno di spostare l'analisi in un orizzonte temporale di medio periodo, diciamo da giugno in poi, nel secon...

    – Andrea Arrigo Panato

1-10 di 372 risultati