Ultime notizie:

Franklin Roosevelt

    Bobby Kennedy, incompiuto e amato

    «Sai», disse Bobby a Ken O'Donnel, il capo della sua campagna, dopo aver vinto le primarie in California. «Per la prima volta sento di essermi liberato dell'ombra di mio fratello: sento di avercela fatta da solo». Ai giornalisti in attesa aveva spiegato che la politica è «un'avventura onorevole».

    – di Ugo Tramballi

    I connotati di un leader

    Come per tutti i presidenti degli Stati Uniti morti mentre erano in carica, a Franklin Delano Roosevelt fu organizzato un grande funerale di stato a Washington. Al passaggio del corteo funebre lungo Pennsylvania Avenue, un uomo in prima fila tra il pubblico crollò in ginocchio, singhiozzando. Cercando di rincuorarlo, un poliziotto gli chiese se conosceva F.D.R. "No", rispose lo sconosciuto, "ma lui conosceva me". Esiste un complimento migliore per uno statista? Roosevelt era stato eletto presid...

    – Ugo Tramballi

    Torna Varoufakis: «I liberali? saranno più duri di Schäuble sull'austerità»

    «Wolfgang Schäuble sta lasciando il ministero delle Finanze tedesco ma l'austerità resterà e avrà maggior vigore di prima con l'ingresso dei liberali nel governo a Berlino», commenta a caldo con il Sole 24 ore l'ex ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, 56 anni, in dialogo con Giuliano

    – di Vittorio Da Rold

    L'ambiguità della Cina e la credibilità dell'America

    «Non importa quanto tempo sarà necessario» per raggiungere «l'assoluta vittoria», aveva detto al Congresso Franklin Roosevelt l'8 dicembre 1940, alzandosi orgogliosamente dalla sua sedia a rotelle. Pearl Harbour non è paragonabile alle minacce di Kim Jong Un; né lo è il presidente del New Deal e

    – di Ugo Tramballi

    Là dove cominciò il disgelo

    «Signor Presidente, mi è venuta in mente un'idea da proporle in un rapido faccia a faccia, diciamo in Islanda o a Londra, magari solo per una giornata». Alla Casa Bianca l'avevano presa con scetticismo perché la proposta di Mikhail Gorbaciov a Ronald Reagan appariva nell'ultimo paragrafo di una

    – di Ugo Tramballi

    Là dove cominciò il disgelo

    «Signor Presidente, mi è venuta in mente un'idea da proporle in un rapido faccia a faccia, diciamo in Islanda o a Londra, magari solo per una giornata». Alla Casa Bianca l'avevano presa con scetticismo perché la proposta di Mikhail Gorbaciov a Ronald Reagan appariva nell'ultimo paragrafo di una

    – Ugo Tramballi

    Estate di viaggi: 20 capitali da non perdere. Parte III

    Washington Da non perdere i tanti luoghi della storia americana come il National Mall, dove si tiene la cerimonia di insediamento dei presidenti. E poi il Lincoln Memorial, il Franklin Delano Roosevelt Memorial, e i Memoriali dei reduci della Guerra di Corea e quello dei veterani del Vietnam.Guarda

1-10 di 60 risultati