Ultime notizie:

Francis Drake

    Parigi val bene una messa

    Satanasso ne sa più di chiunque, quanto a cambiamenti epocali che hanno fatto la storia del mondo: dal Covid-19 - che vi entrerà più per questo aspetto che per il numero di vittime - volando indietro. Dal Vecchio (ossia Primo) Testamento col patto-sacrificio di Isacco e a Mosè. Dal pentateuco e

    Regina innamorata dell'italiano

    «Nebbia sulla Manica: il Continente è isolato». La storiella non gode più di molto credito ma serve ancora oggi per avere un'idea di quel che gli inglesi pensavano di se stessi ai tempi della regina Vittoria. Londra ombelico del mondo, e la Gran Bretagna centro di un Impero che, nel '700, aveva

    – di Luigi Sampietro

    Ora è la Cina il migliore alleato dell'America

    Quando fu criticato perché la telefonata con Tsai Ing-wen, la presidente di Taiwan, metteva in discussione il principio della "One China policy", un pilastro della politica estera americana in Estremo Oriente, la reazione di Donald Trump fu umanamente comprensibile. Tutti sanno che esistono due

    – di Ugo Tramballi

    May Day: «Pronta al negoziato». Schaeuble: «No ricatti fiscali»

    «C'è ora una opportunità unica per la Gran Bretagna, quella di assumere la leadership mondiale del libero commercio e del libero mercato» e costruire «una Gran Bretagna davvero globale». Lo ha detto il premier britannico, Theresa May, al Forum economico mondiale davanti a una platea abbastanza

    – dal nostro inviato Vittorio Da Rold

    Mojito

    C'è chi attribuisce a Sir Francis Drake la nascita. In realtà, fu la Bacardi a metà dell'800 a dare la popolarità al Mojito, il simbolo della Cuba alcolica: rum, zucchero di canna, succo di lime, foglie di menta verde e acqua gassata.

1-10 di 23 risultati