Persone

Francesco Starace

Francesco Starace è nato il 22 settembre del 1955 a Roma ed è un dirigente d'azienda, attualmente amministratore delegato e dirigente generale di Enel.

Laureatosi in ingegneria nucleare presso il Politecnico di Milano, nel 1981 è diventato analista della sicurezza degli impianti elettronucleari presso la Società per Reattori Convertitori Avanzati e Veloci (NIRA).

Nel 1987 è entrato nella Asea Brown Boveri (ABB) azienda multinazionale di ingegneria, dove ha assunto il ruolo di direttore generale.

Diventato amministratore delegato di ABB Combustion Engineering Italia e successivamente in Alstom Power, nel 2000 ha assunto l'incarico di responsabile dell'Energy Management di Enel Produzione S.p.A.

Nel 2008 diventa amministratore delegato della neonata società del Gruppo Enel Green Power, affermatasi nel settore delle energie rinnovabili con 750 impianti in diversi Paesi europei ed extraeuropei.

Nel 2014 è stato nominato amministratore delegato e direttore generale di Enel.

Nel 2015 ha ottenuto, dal segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, la nomina a membro del consiglio United Nations Global Compact e nel 2016, in occasione del 46º incontro annuale svoltosi a Davos-Klosters, Svizzera, gli è statio conferito il titolo di co-presidente delle comunità Energy Utilities e Energy Technologies del World Economic Forum.

Francesco Starace ha ottenuto diversi riconoscimenti, quali il premio"Scacchi e strategie aziendali" conferito da parte dell'omonima associazione nel 2011 ed il "Premio Energia Sostenibile 2013" assegnato da Fondazione Energia.

E' sposato e padre di due figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Amministratore delegato | Francesco Starace | Enel | Onu | Energy Utilities | Energy Technologies | Alstom | World Economic Forum | Produzione S.p.A. | ABB | Fondazione Energia | United Nations Global Compact | Gruppo Enel Green Power | Energy Management | Ki-moon |

Ultime notizie su Francesco Starace

    Tim, rete unica e cessioni: ecco il piano segreto

    Enel è favorevole ad accordi commerciali tra Telecom e Open Fiber, ma per il resto la posizione non è cambiata: come ha ribadito più volte l’ad Francesco Starace “no ad accrocchi societari”.

    – di Antonella Olivieri

    Enel, +12% l'utile nei 9 mesi. Sale del 33% l'acconto sul dividendo

    L’ad Starace: risultati solidi, l’utile cresce a due cifre ... Le rinnovabili sono state ancora una volta alla base della positiva performance di gruppo, mentre la diversificazione geografica è stata determinante per affrontare l’evoluzione negativa di alcuni tassi di cambio - ha commentato l’ad Francesco Starace -.

    – di Laura Serafini

    Società di servizi, è Starace (Eni) il manager più citato dai media

    Francesco Starace, amministratore delegato di Enel, nell’ultimo mese è stato, infatti, il dirigente più citato sui mezzi di informazione (288 menzioni) tra i top manager delle società del settore «servizi pubblici» quotate in borsa, superando del 55% Catia Bastioli (185), presidente di Terna e ad di Novamont.

    Palazzo Chigi: partecipate disposte a incrementare piani di investimento

     Ecco perché, attorno allo stesso tavolo, il presidente del Consiglio ha riunito i top manager delle principali aziende partecipate dallo Stato e della Cdp: Fabrizio Palermo (Cassa), Claudio Descalzi (Eni), Francesco Starace (Enel), Giuseppe Bono (Fincantieri), Alessandro Profumo (Leonardo), Paolo Gallo (Italgas), Luigi Ferraris (Terna), Marco Alverà (Snam), Matteo Del Fante (Poste), Gianfranco Battisti (Ferrovie), Stefano Cao (Saipem), Elisabetta Ripa (Open Fiber) e, in...

    – di Celestina Dominelli e Laura Serafini

    Montalto, al posto della centrale Enel un porto turistico con campi da golf

    Lo sviluppo di questo progetto è previsto dalla lettera di intenti firmata tra Enel Produzione e lo studio Amati Architetti, autore del progetto che è stato selezionato per riqualificare l’area della centrale nell’ambito del programma Futur-e lanciato dal gruppo guidato da Francesco Starace.

    – di Laura Serafini

    Enel, a 2 miliardi l'utile nel semestre. Le rinnovabili spingono la crescita

    «Enel continua la sua traiettoria positiva - ha commentato l’amministratore delegato Francesco Starace - realizzando solidi risultati finanziari anche nel primo semestre 2018, periodo in cui ha ulteriormente incrementato il margine operativo lordo, soprattutto per effetto delle rinnovabili.

    I vantaggi della transizione verso le fonti rinnovabili

    La storia dell'energia è sempre stata molto dinamica nella sua evoluzione. L'espressione "transizione energetica" non è nuova: partendo dal XVIII secolo, il passaggio dal legno al carbone, e più tardi al petrolio, al gas e al nucleare sono tutti esempi di transizioni energetiche. Queste transizioni

    – di Francesco Starace

1-10 di 317 risultati