Ultime notizie:

Francesco Saviotti

    Se ne va un pezzo del private equity italiano, scompare Salvatore Mancuso

    Se ne va un rappresentante storico del private equity italiano: Salvatore Mancuso. Fondatore del fondo Equinox, era uno dei decani del settore, agli albori quando ancora il private equity era mestiere per pochi eletti, ai tempi di Jody Vender e dei fratelli Tazartes. Nato a Sant'Agata di Militello nel 1949, Mancuso nel 1970 inizia la carriera in Sicilcassa dove dirige filiali per 9 anni. Nel 1984 entra nel gruppo Rodriquez dove sarà prima Direttore centrale della pianificazione strategica e poi...

    – Carlo Festa

    Miccichè, una vita al crocevia tra finanza e calcio, tra Palermo e Milano

    «La nostra casa a Palermo era aperta. Mio padre Gerlando e mia madre Maria Teresa avevano l'abitudine di ospitare sempre tantissimi amici. Spesso si giocava a bridge. Le signore a canasta. Si ascoltava musica classica e lirica. Si parlava di tutto con persone molto interessanti. Venivano anche

    – di Paolo Bricco

    York Capital sfida Apollo e Manfredi Catella per acquistare Porta Vittoria

    I grandi fondi opportunistici americani e inglesi aprono il dossier di Porta Vittoria, l'area milanese, che un tempo era controllata dall'immobiliarista Danilo Coppola, collassata sotto il peso di 400 milioni di debiti, per la quale a fine novembre dovrebbe partire l'asta fallimentare. In corsa, secondo le indiscrezioni, ci sarebbe il gruppo finanziario York Capital. Ma anche il fondo internazionale Apollo starebbe esaminando il dossier. Sull'operazione ci sarebbe infine anche l'uomo d'affari M...

    – Carlo Festa

    La tedesca Gerresheimer fa un'offerta per il vetro della Bormioli Rocco

    Il vetro della Bormioli Rocco, famosa alle cronache anni fa quando azionista era la Efibanca del Banco Popolare, potrebbe finire in Germania. A farsi avanti per il gruppo, ora di proprieta' del private equity Vision Capital, sarebbe infatti la multinazionale tedesca Gerresheimer. Da qualche mese l'azionista Vision Capital ha infatti messo la Bormioli in vendita, affidando un incarico alla banca d'affari Rothschild. E proprio la multinazionale tedesca Gerresheimer sarebbe tra i soggetti che avreb...

    – Carlo Festa

    Esordio in Borsa per Banco Bpm, ieri il primo cda per le deleghe

    Banco Bpm è nato ufficialmente ieri, a seguito dell'iscrizione dell'atto di fusione presso i competenti Registri delle Imprese di Verona e di Milano. E oggi ha fatto il suo esordio in Borsa come nuova entità (i due titoli Banco Popolare e Bpm erano infatti già scambiati sul listini principale) .

    Banco Bpm: i numeri della terza banca italiana

    L'approvazione del progetto di fusione tra la Bpm e il Banco Popolare da parte delle due assemblee darà vita al terzo gruppo italiano alle spalle di Intesa Sanpaolo e Unicredit, con 4 milioni di clienti, 2.467 sportelli e una quota di mercatodell'8,2%. Si tratta della prima aggregazione scaturita

    Bpm, le adesioni per l'assemblea a quota 11mila. Ecco perché le nozze con il Banco ci saranno

    Le richieste di partecipazione all'assemblea di Bpm del 15 ottobre sono oltre quota 11mila. L'affluenza potrebbe dunque arrivare al record di 12mila. Aumentando l'adesione, crescono quindi le possibilità che la fusione con il Banco abbia il via libera. Infatti, secondo quanto indica la Adn Kronos, le principali incognite che gravano sull'assemblea della Banca popolare di Milano convocata sabato per approvare il progetto di fusione con il Banco Popolare l'effetto "trascinamento", la partecipazion...

    – Carlo Festa

    Bpm-Banco Popolare, via libera alla fusione dalla Bce

    Via libera alla fusione tra la Bpm e il Banco Popolare. La Banca d'Italia ha rilasciato l'autorizzazione alle nozze «considerato l'esito dell'istruttoria condotta» da Via Nazionale e «l'assenza di obiezioni da parte della Banca centrale europea». Il disco verde della Vigilanza è arrivato in forma

1-10 di 183 risultati