Ultime notizie:

Francesco Rucco

    Automobilista salvato, premiati gli agenti di "Vicenza cardio protetta"

    Il sindaco di Vicenza Francesco Rucco e il comandante della polizia locale Massimo Parolin hanno voluto dare oggi, 30 dicembre, un omaggio speciale ai due agenti che giovedì 23 dicembre hanno praticato il massaggio cardiaco e alcune manovre salvavita ad un'automobilista coinvolto in un incidente stradale nel cavalcavia di viale degli Scaligeri. Al comandante Moreno Fabris e all'assistente Andrea Menegale è stata consegnata la targa della Città di Vicenza. Alla cerimonia era  presente anche il d...

    – Barbara Ganz

    Botti, i divieti iniziano da sud: pericolosi per persone e animali

    AGGIORNAMENTI IN CODA - LE CITTA' CHE VIETANO I BOTTI DURANTE LE FESTE +++ POST DEL23 DICEMBRE 2021 Anche per queste feste di Natale e fine anno sono arrivate le prime ordinanze dei sindaci che vietano i famigerati "botti", tanto temuti da ogni genere di animale. Bari, Matera, Reggio Calabria ma anche Modena hanno già scritto le loro regole per le giornate e, soprattutto, le serate intorno al Capodanno. A Campobasso si segnala una bella iniziativa: gli studenti del liceo a lezione dagli artif...

    – Guido Minciotti

    Vicenza lavora al Largo dedicato a Paolo Rossi

    E' arrivato a metà agosto il via libera dalla Prefettura di Vicenza all'intitolazione alla memoria del campione Paolo Rossi dell'area antistante all'accesso principale dello stadio Menti, che prenderà dunque il nome di Largo Paolo Rossi 9. L'intitolazione di luoghi pubblici e monumenti a personaggi

    – di Barbara Ganz

    Allo stadio Menti il ricordo di Armando Frigo, calciatore eroe vittima del nazifascismo

    "Ricordiamo Armando Frigo non come calciatore, ma come vittima del nazifascismo. E in consiglio comunale abbiamo riconosciuto all'unanimità la cittadinanza onoraria a Liliana Segre, la quale porta tramite me i suoi saluti a tutti i cittadini. Liliana Segre è il simbolo di ciò che è stata la violenza degli stati totalitari e della posizione molto chiara dell'amministrazione contro ogni totalitarismo e ogni forma di fascismo. Da oggi il ricordo di Armando Frigo rimarrà per sempre nella storia dell...

    – Barbara Ganz

    La città di Venezia e il saluto ufficiale a Giorgio, il clochard che donava poesie

    Il Duomo gremito; il labaro (vessillo) dei Lagunari, in cui aveva prestato servizio; tanta gente a salutarlo anche fuori: chissà se Giorgio Mandich, il clochard mestrino morto nei giorni scorsi, in ospedale, a sessant'anni di età, avrebbe mai potuto immaginare che il suo funerale sarebbe stato così.      Volto familiare a chiunque passasse per la piazza, la città gli si è stretta intorno. Presente, per dargli ufficialmente l'ultimo saluto a nome della città, anche l'assessore comunale alla Coe...

    – Barbara Ganz

    Teatri chiusi, ma cinema e spettacolo ci raggiungono a casa

    Brani sinfonici e lirici, briosi e delicati, saranno i protagonisti del programma che la Fondazione teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste proporrà alle 22.30 del 31 dicembre, in replica in prima serata il giorno di Capodanno. L'Orchestra e il Coro della Fondazione (preparato dal M� Francesca Tosi), saranno diretti dal M� Takayuki Yamasaki nell'esecuzione di tanta stupenda musica assieme ai tre solisti: il soprano Nina Muho (interprete solista anche nel concerto del 29 dicembre), il mezzosopra...

    – Barbara Ganz

    Vicenza alza difese e aiuti per anziani, persone sole e famiglie

    Un numero telefonico da chiamare: riparte Vicenza Sicura, il servizio dedicato agli anziani e alle persone sole, fragili e in difficoltà, che risponde al numero 0444221020. Considerata la nuova fase emergenziale, su proposta del vicesindaco e assessore ai servizi sociali Matteo Tosetto, l'amministrazione ha deciso di tornare a rafforzare le azioni riservate a questa fascia di popolazione. "Dopo la positiva esperienza della primavera scorsa - dichiara il sindaco Francesco Rucco - torniamo a g...

    – Barbara Ganz

    Giorno della Memoria: Venezia posa 12 nuove pietre d'inciampo, Trieste 21

    Tutti i veneziani, ma non solo, sono invitati a partecipare venerdì 31 gennaio dalle ore 9.30 alla cerimonia della posa di dodici Pietre d'Inciampo (Stolpersteine) in memoria dei cittadini e cittadine veneziane deportati nei campi di sterminio nazisti. E' uno degli eventi dedicati al Giorno della Memoria 2020. Si inizierà alle 9.30 in Calle Larga XXII Marzo 2313, nel sestiere di San Marco, per poi proseguire ai civici 5117 e 6222 di Castello e ai civici 6042, 3826, 1600, 2874 di Cannaregio. Sara...

    – Barbara Ganz

1-10 di 22 risultati