Ultime notizie:

Francesco Narracci

    Il nuovo sistema Sole entra nell'era digitale

    Il quotidiano dell'economia dove, come e quando vuoi. Il Sole 24 Ore affronta l'era dell'informazione digitale con un nuovo progetto editoriale che organizza

    – di Marco Mariani

    Sperimentazioni nell'editoria digitale, fra tecnologie, creatività e contenuti

    Sono trascorsi ormai sei anni da quando Rupert Murdoch, il più influente editore del mondo, pronunciò il famoso discorso in cui fece la distinzione fra nativi digitali ed immigrati digitali, sottolineando lo scarto fra chi è cresciuto nell'epoca delle tecnologie digitali e chi invece ha vissuto lo sviluppo dei media analogici. Nel 2005, erano già presenti alcuni segnali della crisi che avrebbe investito l'editoria tradizionale negli anni successivi: i primi cali nelle vendite dei quotidiani e de...

    – Gabriele Caramellino

    Domenica di carattere

    Dal 5 dicembre, in edicola, troverete una «Domenica» tutta nuova: ha rinnovato carattere e veste grafica. Luciano Perondi, progettista di caratteri

    – di Luciano Perondi

    Quel filo nero che unisce l'omicidio di Turi Giuliano e le stragi del 92-93

    di Nino Amadore C'è un filo che unisce la morte del bandito Turiddu Giuliano, avvenuta a Castelvetrano il 5 luglio del 1950, e le stragi mafiose degli anni 1992-1993. Ci sono uomini dello stato che si sono mossi all'ombra di quello che è stato definito "Il noto servizio" e che ha preso forma in un libro dal titolo "L'anello della Repubblica" scritto dalla giornalista Stefania Limiti. Un filo conduttore con cui si stanno confrontando i magistrati della procura antimafia di Palermo Paolo Guido, Li...

    – Nino Amadore

    In Sicilia 007 tra Spatuzza, Mori e arresti. In Calabria no: ci vogliono i Ris per far luce ma nessuno lo sa

    Cari amici quel che ho scritto - sul Sole-24 Ore e su questo blog (si veda in qrchivio) - a proposito degli strani pentimenti a raffica in Calabria non è piaciuto a più di un manovratore di Stato. E voi sapete che non bisogna disturbare il manovratore e le sue manovelle, sia esso magistrato, politico, finanziere, imprenditore, giornalista o papavero di questa scassata Repubblica. Avere dubbi in questa Italia dove tutti hanno certezze "muscolari" non è ammissibile. Scrivere poi che la raffica di ...

    – Roberto Galullo