Ultime notizie:

Francesco Guccini

    Obituary: Paola Cioni (1963-2021) - Una impresaria culturale

    Scrittrice, studiosa di lingua e letteratura russa, impresaria culturale tra le più attive in Italia, Paola Cioni è mancata improvvisamente il 7 novembre scorso a San Pietroburgo. E' stata per vent'anni funzionaria del ministero degli Affari Esteri. Verrà ricordata per alcune importanti iniziative culturali e per il suo instancabile lavoro nel promuovere la cultura italiana all'estero. Paola Cioni era nata nel 1963 ad Amatrice, in provincia di Rieti. Molto velocemente lasciò un ambiente famiglia...

    – Beda Romano

    I Settecolori ritrovati "Sulle tracce di Kim"

    La casa editrice rinata, oltre al libro con cui Peter Hopkirk rende omaggio a Kipling, ha in arrivo Il questionario di Von Solomon e La fionda di Jünger

    – di Antonio Armano

    Storie dal futuro, il mio tempo, Cip 2035

    LA STORIA Caro Diario, questa storia nasce come esperimento di narrazione nell'ambito delle attività della Piccola Scuola Jepis Bottega, l'ultima creatura di Giuseppe Rivello. E' una storia come le cipolle, ha più strati, e io così te la racconto, a sfoglie, senza un inizio e una fine, anche perché davvero vorrei che questa storia non finisse mai. Sei pronto? Allora seguimi. IL RACCONTO Il vecchio e il bambino E' il mio racconto, la storia che ho scritto, il mio output. Scrivere racconti è quel...

    – Vincenzo Moretti

    LANCIOSTORY RILANCIA "ITALIA RIDE!"

    Grazie a Luca Raffaelli, che questa settimana e la prossima dedica la sua storica rubrica Nuvolette, su Lanciostory, al mio libro Italia ride!, non ancora ottenibile da chi non è iscritto all'associazione Anafi (qui la possibilità di farlo anche in questo preciso istante), il quale invece potrà stringerlo fra le sue mani dopo averlo ricevuto gratuitamente, essendo uno dei due (cortesi e succosi) omaggi riservati a chi si abbona alla rivista Fumetto, che da sola vale tale iscrizione. Mette con...

    – Luca Boschi

    Bologna 40 anni dopo: «Il lutto è comune, la verità ancora no»

    Dicono che c'è un tempo per seminare. E uno, che stai lì ad aspettare. Questo, per le 85 vittime del 2 agosto 1980, per Paolo Bolognesi e per quanti hanno subìto il più grave attentato commesso in Italia in era di pace, è «il tempo della verità possibile. Anche se non ancora condivisa», sussurra il

    – di Raffaella Calandra

1-10 di 130 risultati