Ultime notizie:

Francesco Frongia

    Wilde, l'importanza di essere pop

    "Ma cos'è un nome? Quella che noi chiamiamo rosa, anche chiamata con un nome diverso, conserverebbe ugualmente il suo dolce profumo." Romeo e Giulietta, Atto II Scena II

    – di Bruno Olivieri

    Oscar Wilde alla sbarra

    In un'epoca in cui scopriamo che tanti non conoscono la vicenda di Anna Frank, chissà quanti - e non soltanto fra le ultimissime generazioni - saranno al corrente dell'ignobile persecuzione giudiziaria subìta da Oscar Wilde? Raramente, forse, nella storia, si è assistito a un così accanito e

    – di Renato Palazzi

    Stravaganze multimediali nel Poe firmato Elfo

    Autore fra i più visionari, Edgar Allan Poe è considerato all'origine della letteratura horror e noir moderna; le sue opere hanno dato origine a film di lungo e corto metraggio annoverati a centinaia. Eppure la straordinarietà della sua produzione è dovuta essenzialmente alla forza della parola e

    – di Bruno Olivieri

    Maratone di Capodanno nei teatri milanesi

    C'è solo l'imbarazzo della scelta per festeggiare l'arrivo dell'anno nuovo nelle sale teatrali milanesi. Quest'anno i cartelloni sono ricchi di proposte per tutti i palati: dalla prosa al musical, dal cabaret al balletto e non scarseggia certo la tradizionalissima commedia brillante. Occorre

    – di Tiziana Montrasio

    Lehman Trilogy trionfa e si aggiudica il Premio Ubu 2015

    Il miglior spettacolo dell'anno è Lehman Trilogy, l'ultima grande opera di Luca Ronconi, con la drammaturgia di Stefano Massini. Il Premio Ubu per il teatro 2015 è stato assegnato alla creazione del grande maestro scomparso lo scorso febbraio, mentre lo spettacolo era ancora in scena al Piccolo

    – Tiziana Montrasio

    Aguzzi teatranti tra le quinte

    Con la messinscena del Vizio dell'arte di Alan Bennett il Teatro dell'Elfo conferma la felice vena creativa che sta esprimendo da qualche anno, e centra ancora

    – Renato Palazzi

    Un sottomarino giallo per Neri Marcorè

    Non esitate se incrociate un sottomarino giallo, dalle parti del Piccolo Teatro, salite subito e tuffatevi a capofitto nella bislacca avventura di "Beatles

    – di Francesca Motta