Ultime notizie:

Francesco Curcio

    Caso escort, Berlusconi rinviato a giudizio: pagò le bugie di Tarantini

    Il gup del Tribunale di Bari Rosa Anna Depalo ha rinviato a giudizio l'ex premier e leader di Forza Italia Silvio Berlusconi per il reato di induzione a rendere false dichiarazioni all'autorità giudiziaria sulla vicenda escort. Il processo inizierà il 4febbraio 2019. Al termine dell'udienza

    Caso Tarantini, Berlusconi rischia un altro processo sotto le elezioni

    La decisione sull'eventuale rinvio a giudizio o proscioglimento è prevista per fine gennaio. Una ulteriore grana giudiziaria per Silvio Berlusconi, che si trova imbrigliato nell'accusa di aver pagato l'ex promoter Gianpaolo Tarantini - per il tramite dell'allora direttore dell'Avanti!, Valter

    – di Ivan Cimmarusti

    Dove le mafie riciclano in silenzio

    Dieci anni dopo la strage di Duisburg - che il giorno di Ferragosto del 2007 lasciò stesi davanti a un ristorante italiano sei calabresi nell'ambito della faida di San Luca partita nel '91 - la Germania non ha ancora capito che le mafie non sono solo "coppola e lupara".

    – di Roberto Galullo

    Aiello "faccia di mostro" e la stagione stragista in Calabria/2 Anche un killer dei due Carabinieri nel '94 lo riconosce in foto

    Cari lettori di questo umile e umido blog, da ieri vi sto raccontando quando e come lo Stato, la magistratura e l'informazione vanno contro la propria natura che è quella di far evolvere una società, garantirne la giustizia e assicurare la conoscenza dei fatti. Per tutta la settimana mi sono limitato a raccontarvi il primo aspetto: lo Stato contro natura. Oggi concludo questo filone. Lo faccio prendendo spunto dall'ultima e fondamentale indagine della Procura di Reggio Calabria (capo della Proc...

    – Roberto Galullo

    Aiello "faccia di mostro" e la stagione stragista in Calabria/1 Il pentito Nino Lo Giudice lo teme: per questo fugge e ritratta

    Cari lettori di questo umile e umido blog, da ieri vi sto raccontando quando e come lo Stato, la magistratura e l'informazione vanno contro la propria natura che è quella di far evolvere una società, garantirne la giustizia e assicurare la conoscenza dei fatti. Lo faccio prendendo spunto dall'ultima e fondamentale indagine della Procura di Reggio Calabria (capo della Procura Federico Cafiero De Raho, procuratore aggiunto Giuseppe Lombardo e, dalla Dna, il sostituto procuratore nazionale Frances...

    – Roberto Galullo

    Stato "contro natura"/3 Nella stagione stragista Licio Gelli aveva in mano le mafie e i servizi deviati. Potevano vivere Falcone e Borsellino?

    Cari lettori di questo umile e umido blog, da ieri vi sto raccontando quando e come lo Stato, la magistratura e l'informazione vanno contro la propria natura che è quella di far evolvere una società, garantirne la giustizia e assicurare la conoscenza dei fatti. Lo faccio prendendo spunto dall'ultima e fondamentale indagine della Procura di Reggio Calabria (capo della Procura Federico Cafiero De Raho, procuratore aggiunto Giuseppe Lombardo e, dalla Dna, il sostituto procuratore nazionale Frances...

    – Roberto Galullo

    Stato "contro natura"/2 La Dda di Reggio Calabria svela la piaga purulenta all'interno dei servizi segreti: la Falange Armata

    Cari lettori di questo umile e umido blog, da ieri vi sto raccontando quando e come lo Stato, la magistratura e l'informazione vanno contro la propria natura che è quella di far evolvere una società, garantirne la giustizia e assicurare la conoscenza dei fatti. Lo faccio prendendo spunto dall'ultima e fondamentale indagine della Procura di Reggio Calabria (capo della Procura Federico Cafiero De Raho, procuratore aggiunto Giuseppe Lombardo e, dalla Dna, il sostituto procuratore nazionale Frances...

    – Roberto Galullo

    Lo Stato "contro natura"/1 L'indagine della Dda di Reggio Calabria (ri)svela il matrimonio tra apparati statali marci e mafie

    La natura del genere umano è progredire, sperimentare e inventare ciò che può migliorare la vita stessa, aiutato in ciò, oltre che dall'intelligenza, il dialogo ed il confronto, anche dalla scienza e, per chi crede, dalla fede. E' così da sempre in tutti i campi e in ogni settore della vita. A volte lo Stato si comporta contro natura. A volte la magistratura si comporta contro natura. E, contro natura, si comporta anche la libera informazione il cui compito dovrebbe (lo è sempre meno) condire l...

    – Roberto Galullo

1-10 di 156 risultati