Ultime notizie:

Francesco Casoli

    Aziende familiari, le tre mosse per mettersi alle spalle la pandemia

    Post di Emanuele Salamone, esperto di advocacy e public & government affairs - Secondo un recente studio pubblicato da Osservatorio AUB (promosso da AIDAF, Università Bocconi, UniCredit e altri) il 33% delle aziende familiari italiane ha una struttura patrimoniale e finanziaria inadeguata ad affrontare la pandemia. La crisi del 2020 ha un impatto doppio sul PIL italiano rispetto a quella iniziata nel 2008-2009, che pure aveva costretto il 17,5% delle aziende familiari italiane a entrare in proc...

    – Econopoly

    Virus, vaccini, placebo e nocebo: in ufficio la cura siamo noi?

    L'autore del post, Silvano Joly, 55 anni, torinese, guida Syncron in Italia e Spagna. Manager per Innovation Leader come PTC, Reply, Sap, Dassault Systemes e Centric Software, ha lavorato anche con Aziende pre-IPO, start up e collabora con varie Università Italiane. Mentore pro-bono di start-up high-tech è da sempre amico della Piccola Casa della Provvidenza (Cottolengo), il più antico istituto dedicato all'assistenza di persone con gravi disabilità - Già nei primi giorni del lockdown, il filos...

    – Econopoly

    Le aziende e il coronavirus, quale strategia

    In un mondo dove basta uno starnuto alla borsa di Hong Kong per far scendere o salire il valore delle azioni dei coltivatori Texani, non possiamo pensare che quello che sta avvenendo in Cina non abbia ripercussioni sulla filiera produttiva di tante aziende nel mondo e che questo non coinvolga anche

    – di Francesco Casoli*

    Le imprese familiari e l'anima del paese

    Ho letto con grande attenzione l'intervento dell'economista, banchiere, politico e professore Pellegrino Capaldo pubblicato sul tenue rosa delle pagine di questo giornale. Rileggendo l'articolo ho pensato che forse ho sbagliato tutto.

    – di Francesco Casoli

    Team multidisciplinari per le Dynasty di famiglia

    Solo con una squadra di consulenti si può realizzare bene il passaggio generazionale - Il mercato è ricco ma bisogna muoversi per tempo

    – di Cristiano Dell'Oste e Valeria Uva

    Lavoro, terremoto e banche la crisi tra Fabriano e Pesaro

    Il fallimento di Tecnowind, 30 anni di storia nel settore dell'elettrodomestico, è uno degli ultimi colpi di coda di una crisi che non accenna a lasciare le Marche, dove la disoccupazione è triplicata in 10 anni e oggi è superiore alla media nazionale. Crisi che si è sommata alla ricostruzione post

    – di Michele Romano

    Ancona-Roma in treno: viaggio nell'Italia a bassissima velocità

    Il FrecciaRossa 9811 da Milano arriva nella stazione di Ancona poco dopo le 21 di un venerdì sera. Ha 20 minuti di ritardo: «Lo fa sempre, qualche volta anche peggio; ma per le Marche è già una rivoluzione che l'Alta Velocità sia arrivata qui» commenta il dirimpettaio di posto, con pesante accento

    – di Simone Filippetti

    La banca? Ora pensiamo a risollevarci

    Credito, credibilità e lavoro: sono le tre parole chiave che unanimamente emergono dal territorio marchigiano quando si parla del presente e del futuro di quella che era Banca Marche, da sei mesi sotto il controllo di Ubi Banca, che ha acquisito la rete di filiali, i dipendenti e, soprattutto, la

    – di Michele Romano

1-10 di 48 risultati