Ultime notizie:

Francesco Bacone

    C'è bisogno di fantascienza

    Mi sono tuffato nello speciale di "Robinson" dedicato alla fantascienza attualmente in edicola. Lo consiglio anche per la scelta grafica vintage coinvolgente. L'ho letto volentieri in un periodo in cui sto riprendendo gusto a leggere di fantascienza. Magari una fantascienza "particolare", come lo stupefacente Il grande ritratto di Dino Buzzati che descrive una intelligenza artificiale sparpagliata architettonicamente nell'ambiente. O come La voce nella notte, il breve racconto di William Hope H...

    – Simone Arcagni

    Se il libro diventa uno schermo, una conversazione con Daniele Bigi, Mauro Carbone,Vanni Codeluppi, Alice Di Stefano e Martino Ferro.

    "Nel regno digitale immateriale", scrive Kevin Kelly, "dove nulla è statico o fisso, tutto è in divenire, anche il libro diventa un librare, evolvendo da cartaceo a digitale, confrontandosi con altri sistemi di comunicazione e apprendimento". Se il libro diventa un "librare": questo il titolo/quesito/ipotesi che ci conduce in un viaggio su cosa è stato, cos'è oggi e cosa sarà domani il libro, attraverso Dieci Conversazioni con scrittori, editori, esperti. Come guida per orientarci in questo camm...

    – Marco Minghetti

    FOCUS (art mag by Origa. 11 nn. 1985/1986)

    FOCUS. Graziano Origa Magazine. Mensile di Immagini Grandi. 11 numeri, rivista patinata, da novembre 1985 a ottobre 1986. Pagg. 80, lire 7/6 milaLire. Redazione: Adriana Lobello, Joe Zattere, Marco Cingolani, Nicola Guiducci, Andrea Tenerani, Giulio Viggi, Barbara Michelin, Guido Alberi, Brooks Peters (...) TO BE CONTINUED. STAY HERE. FRO 1 TO 11. FOCUS N. 6 (aprile 1986). Graziano Origa Magazine. Mensile di Immagini Grandi. COVER: Louise Brooks. EDITORIALE: Graziano Origa. INTERVISTA: ...

    – Graziano Origa

    Lessico di un filosofo laico

    Contano le date, contano le generazioni: Tullio Gregory apparteneva, con un timbro originale, alla generazione degli storici della filosofia nati negli anni Venti o nei primi anni Trenta del secolo scorso: quella che iniziando a lavorare dopo la guerra, negli anni Cinquanta, ha rinnovato in modo

    – di Michele Ciliberto

    Bacon, il ritorno in Costa Azzurra

    Il Grimaldi Forum di Montecarlo ci ha abituati a mostre di qualità. Salvo imprevisti e disdette last minute - è successo con Jeff Koons per un appuntamento a cui teneva molto il principe Alberto - ha una programmazione che calendarizza eventi con il giusto anticipo, ogni estate, di volta in volta

    – di Anna Orlando

    Gli idoli dell'amore

    Al nome del filosofo Francesco Bacone, araldo del metodo scientifico, importante giurista e politico, vissuto alla corte di Elisabetta I d'Inghilterra, la teoria che è più spesso associata è quella degli "idoli" della conoscenza. Gli idoli per Bacone sono false nozioni che «penetrano

    – Armando Massarenti

    Nel labirinto delle idee

    Non leggere manuali ma lavorare sulle fonti direttamente e, soprattutto, lasciare spazio al «copernicanesimo cognitivo»: i ferri del mestiere di un grande storico e filosofo

    L'ambiente dominato

    Con l'ecologia è nata una sensibilità quasi del tutto inedita. Persino il poeta Novalis individuò nella natura il vero nemico

    – Remo Bodei

    Stroncatura preventiva di questo numero

    Questo numero parlerebbe di come il governo è diventato alla mano. Peccato che, cover story a parte, il resto del giornale si configuri come una rivista

    – di Arianna Giorgia Bonazzi

    Nella mostra «Il volto del '900. Da Matisse a Bacon», in corso a Palazzo Reale di Milano fino al 9 febbraio, gli artisti presenti amplificano con le loro immagini il sentire del proprio tempo, e l'infilata di volti che si succedono nelle sale, in modo ossessivo o con ritmo più soft, sono ciascuno

1-10 di 24 risultati