Le nostre Firme

Francesca Milano

Redattore |  @francescami |  LinkedIn |  francesca.milano@ilsole24ore.com |

Francesca Milano è redattore e social media editor al Sole 24 Ore. È nata a Sorrento (Napoli) nel 1980. Nel 2004 si è laureata in scienze della comunicazione all’Università di Perugia. Ha frequentato un master in Teorie e metodi dell’investigazione criminale all’Università La Sapienza di Roma e poi la Scuola di giornalismo dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.
Ha lavorato al Corriere dell’Umbria e al Corriere di Arezzo. Ha scritto anche per Cosmopolitan, Donna Moderna, Top Girl, Confidenze, Gazzetta.it, Il Denaro, Bar Giornale, Pianeta Hotel, Ristoranti.
Cura il blog “In altre parole”, dedicato a libri, musica e cultura pop. Collabora anche con IL Magazine del Sole24Ore.
Per le edizioni San Paolo ha pubblicato “Morte di un blasfemo”, che racconta la vita e la morte di Shahbaz Bhatti, ministro pachistano di fede cristiana.

  • Luogo: Milano
  • Lingue parlate: Italiano, inglese
  • Argomenti: social network, new media, libri, musica, sport&business

Ultimo aggiornamento 10 ottobre 2018

Ultimi articoli di Francesca Milano

    Ryanair anticipa il black friday (e il sito va in tilt)

    Voli da 7,99 euro acquistabili fino alla mezzanotte di oggi, 14 novembre. Ryanair gioca d'anticipo sul Black Friday con questa offerta ha già catalizzato tutta dei compratori compulsivi di biglietti aerei low cost, quelli per cui non conta la meta ma il viaggio. E poco importa se poi bisogna

    – di Francesca Milano

    Un concerto in ricordo di Marco Mangelli. Vecchioni: «E' stato un eroe segreto»

    Nell'ultimo periodo suonava da seduto perché non riusciva a sostenere il peso del basso. Nonostante la malattia, però, non ha mai rinunciato alla musica. Non ha rinunciato nemmeno a lavorare al nuovo disco di Roberto Vecchioni, ed è lì che il basso di Marco Mangelli suona per l'ultima volta. «Ha

    – di Francesca Milano

    La nuova lezione del prof Vecchioni ai giovani: «Sfidate l'impossibile»

    A guardarla da qui, quella canzone antica sembra ancora attuale, eppure era il 1976: «La rabbia un tempo la scandiva soltanto la locomotiva tra i fiori rossi sulla strada e contro il niente adesso parte ogni mezz'ora un volo charter, itinerario di gran moda». La "locomotiva" era quella di Francesco

    – di Francesca Milano

    E' il #CappuccinoDay, la bevanda italiana che piace anche all'estero

    Se cialde e capsule hanno conquistato le cucine degli italiani, portando nelle nostre case il caffè "professionale", il cappuccino resta ancora una esclusiva dei bar, ed è lì che oggi si festeggia il Cappuccino Day. La giornata dell'8 novembre è stata dedicata al cappuccino dagli americani, ma la

    – di Francesca Milano

    Gaber raccontato dai suoi amici

    Giorgio Gaber era uno che aveva capito tutto. Aveva capito, per esempio, «la forza di questa cosa brevissima e in fondo fragile» che è la canzone. Non di tutte le canzoni, però. «Io non sono un grande appassionato della canzone, nel senso che sono legato solo a un certo tipo di canzone e mi

    – di Francesca Milano

    Marco Di Noia lancia il primo app album italiano

    La forma è anche sostanza, almeno nel caso di "Elettro acqua 3D", il primo app album italiano. Non è un vinile, non è un cd e non è nemmeno un file mp3: il cantautore Marco Di Noia (assieme al compositore di musica elettronica Stefano Cucchi) ha deciso di creare una app per smartphone per far

    – di Francesca Milano

    Altro che occhi: è la voce lo specchio dell'anima. Parola della vocal coach Danila Satragno

    Parlare al telefono con una che di mestiere fa la vocal coach è un incubo: inizi a dirti "adesso penserà che ho un brutto timbro", "ora inorridirà per la mia risata". Dopo un po', però, te ne dimentichi, ti fai prendere dai suoi racconti su Jovanotti, Ornella Vanoni, Giuliano Sangiorgi, Ghali e tutti gli altri grandi artisti che ha seguito, e ti auto-inviti nella sua scuola di Milano nella speranza che insegni anche a te a "usare al meglio quest'arma che abbiamo", la voce. "E' la voce lo specch...

    – Francesca Milano

    Altro che «romantic»: le canzoni italiane sono piene di passione

    Non c'è solo la musica, nel libro di Giulia Cavaliere: ci siamo noi. Noi che abbiamo passato i pomeriggi nei negozi di vinili, noi che abbiamo studiato attentamente le canzoni da duplicare sulle musicassette da regalare, noi che abbiamo telefonato alle radio per dedicare un brano a qualcuno, noi

    – di Francesca Milano

    Senza le badanti gli anziani costerebbero allo Stato 15 miliardi di euro

    Quanto spenderebbe lo Stato se le famiglie non contribuissero alla spesa per l'assistenza degli anziani? Per saperlo basta fare due calcoli: la permanenza degli anziani in strutture residenziali costa mediamente 19mila euro pro-capite. Moltiplicando per 830mila anziani oggi assistiti da una

    – di Francesca Milano

1-10 di 1254 risultati