Ultime notizie:

Fonte

    Pasquale Torre. Al di là del genere

    Caro Diario questa è la storia di un amore senza fine che comincia dalla fine, perciò ascolta il podcast, dura solo 81 secondi. Se usi il cellulare o il tablet clicca qui, se ai davanti a te un computer vai direttamente su Spotify. Appena finisci ritorno. https://open.spotify.com/show/4F0kj2MUVvMy1e8TYkrvpg Ecco, adesso che hai sentito la fine ti consiglio di leggere la storia di Pasquale Torre cominciando dal principio. Ti avviso, ti conviene metterti comodo. Caro Vincenzo, se un omone ...

    – Vincenzo Moretti

    MV Agusta Superveloce Ago, ecco la serie speciale dedicata a Giacomo Agostini

    MV Agusta lancia la nuova versione speciale Ago della sua Superveloce, in onore di Giacomo Agostini, pilota della casa italiana negli anni di maggior successo. Questa nuova versione è limitata a 311 unità, ovvero il numero di vittorie che "Ago" ha conquistato guidando la MV. Inoltre le prime 15

    – di Danilo Loda

    Perché non è troppo tardi per investire sulla mobilità di domani

    Sentiamo sempre più spesso parlare di transizione energetica, auto elettriche, mobility as a service, auto-robot a guida autonoma. Non percepiamo però la portata epocale che queste innovazioni, nel loro insieme, avranno sui sistemi di mobilità e di logistica nei prossimi decenni , sulle filiere

    – di Ennio Cascetta

    La politica fa i conti con eccezionalità ed emergenza

    Se, come si insegna da eminenti filosofi, l'individuo si risolve nelle opere, che egli fa o concorre a fare, allora le cadenze anniversarie dovrebbero riguardare, non il semplice nascere e morire, ma poesie, romanzi, saggi di studio, e, insomma, tutte le orme lasciate dall'uomo nella vita materiale

    – di Natalino Irti

    La Ue assume la leadership per cambiare il paradigma

    «La prossima Cop26 a Glasgow sarà il momento della verità per la comunità mondiale, l'occasione per accelerare il passo se vogliamo raggiungere gli obiettivi degli accordi di Parigi. Bisogna fare di più per prevenire l'aumento delle temperature e riportarlo a livelli pre industriali». La presidente

    – di Giuseppe Chiellino

    Il Giappone pensa al nucleare per ridimensionare il carbone

    Il carbone pesa ancora troppo nel mix energetico del Giappone, terza economia al mondo e quinto maggior produttore di anidride carbonica (sesto, se si considera la Ue come blocco unico). La più sporca delle fonti genera quasi un terzo dell'elettricità consumata, la quota più alta tra i Paesi del

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    La Polonia guida il fronte orientale degli insofferenti ai target europei

    Nell'Europa centro-orientale la mancanza di infrastrutture è di certo un ostacolo alla transizione energetica. Per alcuni governi, nonostante gli impegni presi dall'Unione europea, la riduzione delle emissioni non è una priorità, anzi viene considerata come un rischio per lo sviluppo economico. Le

    – di Luca Veronese

    Cina, corsa a ostacoli per rispettare i target

    In bilico tra il gelo che attanaglia l'Heilongjiang e l'ondata di caldo anomala del GuangDong, la Cina cerca di mantenere le promesse fatte, ma non ancora ratificate, sul versante della lotta al cambio climatico.

    – di Rita Fatiguso

1-10 di 27467 risultati