Ultime notizie:

Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo

    Una risposta integrata alla malnutrizione

    L'Italia ospita e sostiene da decenni le tre agenzie delle Nazioni Unite specializzate nel campo dell'alimentazione e dell'agricoltura. Questa solida collaborazione continua oggi anche grazie al sostegno del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dei cittadini italiani.

    – di D. Beasley, J.G. da Silva, G. Houngbo

    La nuova ricchezza dei migranti e come usarla bene

    Sui migranti si sente spesso ripetere lo slogan "aiutiamoli a casa loro". Ma già i migranti si aiutano da soli. Secondo un nuovo rapporto pubblicato dal Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (Ifad) - presentato al Forum mondiale dell'Onu che si tiene in questi giorni a New York su "rimesse,

    – di Alberto Negri

    Le rimesse dei migranti valgono 500 miliardi di dollari l'anno

    Un fiume di denaro. E' quello che si muove con le rimesse dei migranti. Si parla di 500 miliardi di dollari l'anno. Che si muove da Nord verso il Sud del mondo per gran parte. Ma anche da Sud a Sud. Uno studio del Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo (Ifad) presentato ieri nel Palazzo delle

    – di Riccardo Barlaam

    Fame: Ifad-Mef, attrarre risorse private per ridurre povertà

    Trovare il modo di attrarre le risorse del settore privato per ridurre la fame e la povertà nel mondo, secondo gli obiettivi stabiliti dall'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile a livello globale sottoscritto dai governi dei 193 Paesi Onu. E' la sfida lanciata nella seconda giornata dei lavori

    Agricoltura, Padoan: «Sviluppo e diritti, priorità per l'Italia al G7»

    «Lo sviluppo in agricoltura è anche inclusione e diritti, temi che l'Italia porterà al G7», ha detto il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, aprendo nella sede del Mef la conferenza internazionale dell'Ifad sugli investimenti per lo sviluppo rurale, "Investire nella trasformazione rurale

    La povertà si può abbattere puntando sullo sviluppo rurale dei paesi poveri

    La crescita economica non è sufficiente a salvare quanti rischiano ogni giorno di morire di fame. E' quanto sostiene un nuovo studio globale presentato oggi dal Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD), secondo cui i governi devono puntare su politiche e investimenti mirati a trasformare le aree rurali dei paesi in via di sviluppo, se vogliono eliminare la povertà. Nel rapporto si sostiene che è necessario concentrarsi sullo sviluppo agricolo e rurale perché i redditi di 2,5 miliardi...

    – Stefano Natoli

1-10 di 32 risultati