Ultime notizie:

Fondazione Rodolfo Debenedetti

    Povertà, che fine hanno fatto i senza tetto durante la pandemia?

    I senzatetto di Milano - Il sole 24 ore - Cristina Da Rold Infogram Durante la pandemia i media si sono ricordati improvvisamente dei senzatetto. Ci siamo resi conto che #iorestoacasa non poteva valere per tutti. Interessante è la serie di video realizzati da Yohana Ambros, una 29 enne videomaker e senzatetto, fra le strade vuote di Milano, e pubblicati su Youtube dal titolo "Dal basso a piedi nudi". Yohana racconta a Vice Italia di vivere per strada dal 2016. Prima lavorava in nero per un B&B...

    – Infodata

    Povertà, che fine hanno fatto i senza tetto durante la pandemia? I giovani sono i più vulnerabili

    I senzatetto di Milano - Il sole 24 ore - Cristina Da Rold Infogram Durante la pandemia i media si sono ricordati improvvisamente dei senzatetto. Ci siamo resi conto che #iorestoacasa non poteva valere per tutti. Interessante è la serie di video realizzati da Yohana Ambros, una 29 enne videomaker e senzatetto, fra le strade vuote di Milano, e pubblicati su Youtube dal titolo "Dal basso a piedi nudi". Yohana racconta a Vice Italia di vivere per strada dal 2016. Prima lavorava in nero per un B&B...

    – Cristina Da Rold

    Rider, la retromarcia di Di Maio. Tavolo di confronto sulla gig economy

    «E' andata molto bene. Apriremo un tavolo di contrattazione: se non dovesse andare bene, interverremo con la norma che avevamo progetto». Dopo le turbolenze del week-end con Foodora, il ministro del Lavoro Luigi Di Maio sembra soddisfatto dall'incontro di oggi con le principali piattaforme della gig

    – di Alberto Magnani

    Dai rider ai servizi cloud, un milione gli addetti della gig economy

    C'è chi pedala in sella a una bicicletta o sfreccia col motorino per consegnare pizze e pasti pronti, ma anche chi si occupa di servizi cloud, come l'elaborazione dati. O chi si rivolge a servizi più tradizionali di babysitting o di pulizie per chi affitta casa su Airbnb. Il pianeta della "gig

    – di Nicoletta Cottone

    Boeri: «Salario minimo per i lavoratori atipici»

    Per il milione di lavoratori della Gig economy - un neologismo che indica i cosiddetti "lavoretti" e include molti atipici compresi i riders - bisognerebbe introdurre un «salario minimo a prestazione». Lo afferma il presidente dell'Inps, Tito Boeri, aggiungendo che in Italia sarebbe necessaria

    La mobilità sociale, Einaudi, la competizione. E il Sud in un mondo a parte

    Francesco Bruno, ottima penna di Econopoly, settimana scorsa ha concentrato la sua attenzione sulla scuola come fattore di mobilità sociale. Bruno coglie nel segno. La scuola è decisiva. E' il solo strumento per dare una chance - non la certezza, ahinoi - alle nuove generazioni. Sentite cosa scrive Luigi Einaudi nelle "Prediche inutili" (Einaudi Ed., 1959): "Soltanto insegnanti capaci danno garanzia che i giovani siano, dopo esame rigoroso e imparziale, promossi meritatamente dall'uno all'altro g...

    – Beniamino Piccone

    Tanta voglia di congedi tra i papà. Ma la condivisione è ancora una chimera

    Davanti ai congedi parentali e di paternità, l'uomo italiano assomiglia a un giano bifronte: dice di apprezzarli moltissimo, addirittura auspica che siano obbligatori per almeno 15 giorni (oggi sono 2 da prendere entro il quinto mese di vita del bambino, saranno 4 dal 2018), ma, alla fine, non li

    – di Manuela Perrone

1-10 di 18 risultati