Ultime notizie:

Fondazione Masi

    Nel settore vino sempre più donne al comando - Nello sport anche le supercampionesse restano dilettanti

    Sempre più donne occupano posti di vertice in agricoltura. Le statistiche ufficiali riferiscono che in Italia il 36% delle aziende agricole sono gestite dal gentil sesso. E sono femmine le conduttrici del 28% delle imprese viticole, il 26,5 delle cantine, il 24,8 dei punti vendita vino al dettaglio e il 12,5 per cento dei negozi all'ingrosso. Insomma, il vino è più rosa che mai. L'esatto contrario di quanto accade nello sport, dove anche le grandi campionesse sono e restano sempre delle dilettan...

    – Nicola Dante Basile

    Diritti negati, flussi migratori, sviluppo e valorizzazione delle tradizioni e perché c'entrano col vino

    Quest'anno non c'ero. E mi è spiaciuto tanto perché il premio Masi dà sempre l'occasione di incontrare gente speciale. E' anche una splendida occasione per allargare il contesto. Andare oltre al vino, le pratiche enologiche, il gusto dei consumatori, per parlare di temi che tutti ci toccano, anche davanti a un buon bicchiere. Onore al merito dunque, a Masi e al suo dinamico presidente  Sandro Boscaini. Comunque, quest'anno cinque nuovi premiati - siamo alla 36ma edizione - e tre sono donne. Emil...

    – Fernanda Roggero

    Il Premio Masi Grosso d'Oro veneziano alla scrittrice Yolande Mukagasana

    Un premio anomalo il Premio Masi: tra cultura del vino e d'impresa e grande impegno civile. Anzi a volte si perde (volutamente) di vista il filo rosso della cultura del vino anche se le firme vengono apposte sulla storica botte dell'Amarone. "Un Premio che ha 36 anni di storia si deve basare su valori veri, culturali e condivisi, non solo veneti ma anche nazionali e internazionali - spiega Sandro Boscaini, presidente di Masi Agricola e vice presidente della Fondazione Masi  -.  Quest'anno c'è u...

    – Emanuele Scarci

    Premio Masi, tre donne vincitrici su cinque. Alla scrittrice Mukagasana il Grosso d'oro veneziano

    Cade il velo sui cinque vincitori della 36^ edizione del Premio Masi, riconoscimento conferito a personaggi originari delle Venezie che si sono distinti nei campi della letteratura, dell'arte, del giornalismo, della scienza, dello spettacolo e dell'economia. Quest'anno i vincitori sono Emilio Franzina, Paola Marini e Elena Zambon per il premio Civiltà Veneta; a Lugi Moio il Premio Internazionale per Civiltà del Vino e a Yolande Mukagasana per il Premio Internazionale Grosso D'Oro Veneziano. La c...

    – Emanuele Scarci

    Aperto il concorso per il nuovo direttore del Masi di Lugano

    Il Masi, il Museo d'arte della Svizzera italiana cerca una guida. Il Consiglio di Fondazione del Masi ha pubblicato il bando di concorso per il nuovo direttore o nuova direttrice sul sulsito del Museo, il concorso resterà aperto fino alla fine di marzo. Il bando si è reso necessario in seguito alla

    – di Marilena Pirrelli

    Cantine Masi: la 34esima edizione del Premio glocal alla Marina militare italiana

    Questo 34° Premio Masi è espressione di una cultura anti convenzionale, capace di esportare i valori di un territorio in tutto il mondo con quella familiarità tipica del vino che ha saputo diventare glocal": così Sandro Boscaini, presidente di Masi Agricola e vice presidente della Fondazione Masi, alla cerimonia della firma della Botte di Amarone, simbolo del riconoscimento. Quest'anno i premiati sono: lo chef Massimiliano Alajmo, la cantante Elisa, Carlo Rovelli e la Marina Militare Italiana,...

    – Emanuele Scarci

1-10 di 23 risultati