Ultime notizie:

Fondazione Bruno Kessler

    L'app per il diabete è su prescizione medica

    In Italia, un esempio virtuoso di impiego di app su prescrizione è la piattaforma TreC-Diabete realizzata all'interno del progetto "TreC - Cartella Clinica del Cittadino" promosso dall'Assessorato alla salute e politiche sociali della Provincia autonoma di Trento, in collaborazione con l'Azienda provinciale per i servizi sanitari e la Fondazione Bruno Kessler.

    – di Francesca Cerati

    Dieci milioni per progetti a impatto sociale e ambientale

    La call - condotta in collaborazione con Fondazione Bruno Kessler, Fondazione Giacomo Brodolini ed Entopan, con il coordinamento operativo di Oltre Open Innovation Hub - prevede che le idee migliori si trasformeranno in realtà grazie... I progetti saranno accompagnati da servizi di assistenza tecnica e di incubazione, accelerazione, integrazione, consulenza a cura dall'ecosistema consulenziale esperto composto da Entopan, Fondazione Giacomo Brodolini e Fondazione Bruno Kessler.

    – di A.Mac.

    La corsa delle imprese per i competence center

    Brembo e Fca. Ma anche Stm e Ima, Siemens e Danieli, o ancora Bosch, Comau, Ducati, Tim, Eni. Sono centinaia le imprese che hanno risposto alla "chiamata" degli atenei, proponendosi come partner per l'avvio dei competence center, poli di trasferimento tecnologico che rappresentano uno dei pilastri

    – di Luca Orlando

    Bambini in concilio

    Colpito e affondato: tra i banchi delle elementari una versione speciale di battaglia navale al pc aiutava i bambini a riflettere sul pensiero strategico: «Ragionavamo sulle priorità, su quale mossa effettuare per essere più efficaci», ricorda Rosa Bottino, direttore dell'Istituto per le tecnologie didattiche del Cnr. Un'ora a settimana, per due o tre anni, in affiancamento all'insegnante: da quei primi progetti, che hanno dimostrato il miglioramento nelle competenze in matematica degli studenti...

    – Josephine Condemi

    I 269 super-cervelli d'Europa snobbano l'Italia

    I migliori cervelli d'Europa snobbano l'Italia. Se i nostri ricercatori sono comunque tra i migliori del Vecchio Continente c'è sicuramente un problema di scarsissima attrattività dei nostri centri di ricerca e delle nostre università all'estero. Dall'ultimo round di fondi che Bruxelles ha

    – di Marzio Bartoloni

    Come identificare gli atti di cyberbullismo in rete

    Individuare un atto di cyberbullismo non è semplice: le comunicazioni tra carnefici e vittime di solito avvengono su canali chiusi o criptati come Whatsapp, Telegram o Facebook Messenger. Per questo EIT Digital, organizzazione che promuove l'innovazione digitale in Europa, ha avviato il progetto

    – di Marco Consoli

    La medicina generale del futuro? Ce la racconta un master a Trento

    E' bello, alla soglia dei 50, leggere e rileggere il programma di un master universitario, in cui insegnerai, e sognare di poter essere uno studente, più che un docente. Mi è successo con il Master di II Livello in "Nuove competenze per la Medicina generale. Affrontare la complessità e i cambiamenti tecnologico-organizzativi", ideato e fortemente voluto dall'Università di Trento e dalla Fondazione Bruno Kessler. Ogni giorno siamo esposti a molte parole chiave nuove o riscoperte nella salute: di...

    – Cristina Cenci

    Nuove imprese condivise

    In ascolto del mercato. Partendo dalla rete. Oggi anche in Italia sempre più startup e Pmi innovative decidono di provare a scalare puntando su Internet. E quando la sfida viene accettata con successo dagli investitori digitali (ma in realtà molto reali) anche l'azienda può orientarsi verso mercati esteri, rafforzare la ricerca, accrescere la rete commerciale. Scommesse imprenditoriali condivise: ecco la nuova frontiera del crowdfunding definito equity. Partito timidamente e migliorato nei rego...

    – Giampaolo Colletti

    Spin Lab e sgravi: Trento capofila della bikeconomy

    In Trentino la bici non è solo un mezzo di trasporto, ma sempre più motore dell'economia. Qui la "bikeconomy" vale 400 milioni di euro grazie al vasto indotto generato da sport e turismo. La cifra è importante se paragonata al comparto bici nazionale che, secondo l'osservatorio Bikeconomy, vale 6,2

    – di Guido Romeo

1-10 di 72 risultati