Ultime notizie:

Flavio Magno

    Da eredi a orfani del passato

    Alcuni anni fa, mentre insegnavo in California, alla fine di una lezione venni accostato da un collega. Voleva sapere come trovassi gli studenti del dottorato. Temendo una domanda simile, nei giorni precedenti mi ero ripromesso di non confessare quanto li trovassi inadeguati per quella blasonata

    – di Gabriele Pedullà

    Il segretario dei barbari

    Se c'è stato un periodo storico terribile per la storia d'Italia, tra tutti (e tanti) sceglierei quei secoli quinto e sesto della nostra era, quando Roma fu saccheggiata dai Visigoti e neanche cinquant'anni dopo dai Vandali, quando dell'Impero Occidentale, anche prima della deposizione del giovane

    – di Maria Bettetini

    Memorie di un ex potente

    I libri delle «Varie» di Cassiodoro ancora non erano mai stati tradotti per intero. Andrea Giardina riesce nell'arduo compito

    – Alessandro Schiesaro

    Il monastero dei libri da salvare

    L'uomo che creò il «Vivarium» era un politico con la passione per la storia. Coevo di Boezio che ne ha oscurato la fama, nacque in Calabria, visse quasi 100 anni e fu ministro di Teodorico - Scrisse le «Institutiones», un manuale di alta istruzione, e il trattato «De anima». Trasmettere e accudire il sapere era la sua vocazione

    – Maria Bettetini