Ultime notizie:

Flavia Costantini

    Bologna, il filo nero di una strage senza mandanti da 40 anni

    La Procura generale di Bologna da tre anni sta incastrando le tessere di un puzzle che tenta di svelare i nomi di chi volle il martirio del 2 agosto 1980 e perché. Sempre più chiaro il ruolo dei servizi segreti deviati al soldo della P2 di Licio Gelli

    – di Roberto Galullo

    Londra lavatrice mondiale del denaro sporco: 100 miliardi riciclati all'anno

    Nella capitale britannica i soldi illeciti si mescolano con quelli puliti. E il cuore di questo sistema è la City, il miglio quadrato, l'area di Londra dove si concentrano i servizi finanziari e dove lavorano ogni giorno oltre 400mila persone. Viaggio multimediale tra i misteri finanziari della Brexit Connection

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    Alemanno, Zingaretti e altri 111: il gip archivia

    «Gli elementi acquisiti non risultano idonei a sostenere l'accusa in giudizio». Così il gip di Roma Flavia Costantini, che ha accolto la richiesta della Procura di archiviare la posizione di 113 persone finite nel procedimento Mafia Capitale. Tra loro figura il presidente della Regione Lazio Nicola

    Corruzione per appalti al Comune di Roma, 6 arresti

    Quattro arresti con detenzione in carcere, due ai domiciliari e una misura interdittiva: sono i provvedimenti che per un giro di mazzette hanno coinvolto imprenditori legati alle cooperative e dipendenti del Comune di Roma in servizio al Dipartimento delle politiche sociali e della salute. I reati

    Mafia Capitale: Carminati e Buzzi a processo con rito immediato dal 5 novembre

    Il gip di Roma, accogliendo la richiesta della Procura, ha disposto il processo con rito immediato per le persone coinvolte nella seconda tranche dell'inchiesta su Mafia Capitale. A giudizio, il prossimo 5 novembre, andranno Massimo Carminati, Salvatore Buzzi, ritenuti i capi del clan, politici

    Mafia Capitale: resta in carcere Gramazio, Coratti va ai domiciliari

    Rimarrà in carcere Luca Gramazio, l'ex consigliere regionale del Pdl finito in manette nell'ambito del secondo filone di indagine su Mafia Capitale. Così ha deciso il tribunale del riesame di Roma che ha, invece, concesso gli arresti domiciliari all'ex presidente dell'assemblea capitolina Mirko

1-10 di 39 risultati