Ultime notizie:

Fiorenzo Conti

    Ma non perdiamo la testa!

    Tre anni fa il neuroscienziato e divulgatore David Eagelman pubblicò un manifesto sulla divulgazione scientifica, discusso su queste pagine (Il Sole 24 Ore-Domenica, 11 agosto 2013), dove chiamava i neuroscienziati a un impegno civile per evitare che le neuroscienze, sempre più oggetto di

    – di Gilberto Corbellini , e Fiorenzo Conti

    Le soglie esagerate dell'Anvur

    Il governo politico della scienza e della formazione universitaria è una questione tremendamente seria e rischiosa. A volte, infatti, piccolissimi cambiamenti hanno implicazioni di enorme portata e potenzialmente dannose, che potrebbero sfuggire a chi fa le regole. Fatti accademici, apparentemente

    – di Fiorenzo Conti e Marco Linari

    La scienza è servita

    Esistono numerosi studi che documentano come scrittori, pittori e letterati abbiano anticipato, sulla base della loro intuizione creativa, le scoperte dei neuroscienziati. In questa lista si possono annoverare, tra gli altri, personalità del calibro di Paul Cezanne, Walt Whitman, Marcel Proust. E

    – Fiorenzo Conti

    Le sinapsi riscrivono il «De Senectute»

    Pochi temi stanno attirando l'interesse dei ricercatori e delle agenzie internazionali di finanziamento della ricerca come l'invecchiamento cerebrale, una ovvia conseguenza dello straordinario allungamento della vita media di chi abita in questa parte del mondo.

    – Fiorenzo Conti

    Il padre della fisiologia

    Ha introdotto il concetto chiave di omeostasi, sezionato fegato, pancreas, studiato il ruolo dei globuli rossi, gli effetti del curaro. Con lui la medicina è diventata scienza sperimentale

    – Fiorenzo Conti

    La beffa del libero arbitrio

    «Localizzata la zona del cervello che ci rende liberi». Una notizia falsa diffusa il 1� aprile. Il tema resta squisitamente filosofico malgrado i progressi scientifici

    – Mario De Caro

    Il Club dei Monod-teisti

    «L'intento autentico del vostro illustre fondatore sembra che non fosse tanto di far spiccare certi uomini sopra ad altri ma di consacrare agli occhi di tutti

    – di Fiorenzo Conti e Gilberto Corbellini